Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner e continuando la navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui.

Accetta
  • Bandiera dell'Italia
  • Bandiera del Regno Unito

News 2019

Ultimo aggiornamento:

Carolina Crescentini ospite de La vita in diretta

| YouTube

Bandiera dell'Italia Bandiera del Regno Unito Mostra/nascondi la trascrizione e la traduzione.

Francesca Fialdini: Carolina Crescentini: “Ho sempre odiato la 'cagna maledetta' di Boris”.

Carolina Crescentini: La amo, è il mio personaggio preferito, mi fa ridere, mi fa schifo, mi, mi... mi piace.

Francesca Fialdini: E allora, sai che facciamo? La rivediamo!

Carolina Crescentini: Ma volentieri!

René Ferretti: Stoooop!

Corinna Negri: René scusami, non mi piaceva, è che proprio non mi è entrato il personaggio dentro. È che sono nervosa, sono molto nervosa. Perché qui c'è un problema e va risolto, eh!

René Ferretti: Pensaci te, tira fuori qualcosa da questa.

Arianna Dell'Arti: No, ma che...

René Ferretti: Dai che sei bravissima, tu, dai! Eh... Corinna, io penso che tu addirittura la puoi fare meglio di così! Dai! Dai, dai, dai!

Giornalista: Corinna.

Corinna Negri: Uh uh.

Giornalista: In Italia, il livello della recitazione è considerato inferiore, rispetto ai vostri colleghi spagnoli, francesi. Eh, come ti spieghi, questa differenza?

Corinna Negri: Sì. Io ho fatto, un piccolo errore di valutazione perché io, in tre anni d'accordo con il mio agente, dovevo diventare la Ferilli. E invece ho sbagliato obiettivo, perché bisognava puntare sulla Francia. Perché tu ti compri una bella casetta a Parigi, ti impari un po' di francese, bonjour bonsoir e hai fatto!

René Ferretti: Arianna, noi siamo dei privilegiati.

Corinna Negri: Perché mi chiamavi la cagna maledetta? Io ho sentito la fija de Mazinga che diceva alla radio che tu mi chiamavi la cagna maledetta!

René Ferretti: Ti stai facendo del male, lo sai? Io ho fatto di tutto per avere te in questo film. Di tutto!

Corinna Negri: E allora perché mi hai tagliato tutte le battute che avevo?

René Ferretti: Ma non te le ho tagliate! Ho messo questa bella voce pensiero, questa voce fuori campo, capito? Dai. Faremo grandi cose insieme.

Corinna Negri: Sono molto cambiata, René. Sono cresciuta dentro. Cioè, per dirti, faccio beneficenza!

René Ferretti: Brava!

Corinna Negri: Per un'associazione di ex orfani.

René Ferretti: Ah!

Corinna Negri: Carini da morire!

Carolina Crescentini: E lei è così. A me fa tanto ridere. Perché poi è la somma di una serie di persone che abbiamo realmente visto. Eh eh. La cagna è in agguato signori, tocca sta' attenti.

Francesca Fialdini: Carolina Crescentini: “I've always hated the 'damned bitch' of Boris”.

Carolina Crescentini: I love it, it's my favourite character, it makes me laugh, it makes me sick, I, I... I like it.

Francesca Fialdini: And then, do you know what we do? We rewatch her!

Carolina Crescentini: But gladly!

René Ferretti: Stoooop!

Corinna Negri: René excuse me, I didn't like it, it's just that I don't feel the character inside. I'm nervous, I'm very nervous. Because here there is a problem and it must be solved, eh!

René Ferretti: Take care of it, get something out of her.

Arianna Dell'Arti: No, but what...

René Ferretti: Come on you're very good, come on! Eh... Corinna, I think you can even do it better than that! Come on! Come on, come on, come on!

Giornalista: Corinna.

Corinna Negri: Uh uh.

Giornalista: In Italy, the level of acting is considered inferior, compared to your Spanish, French colleagues. Eh, how do you explain, this difference?

Corinna Negri: Yes. I have done, a small mistake of assessment because I, in three years according to my agent, I had to become the Ferilli. And instead I was wrong target, because it was necessary to focus on France. Because you buy a nice little house in Paris, you learn a little French, bonjour bonsoir and you have solved!

René Ferretti: Arianna, we are privileged.

Corinna Negri: Why did you call me the damned bitch? I have heard Mazinga's daughter saying on the radio that you called me the damned bitch!

René Ferretti: You're hurting yourself, do you know it? I have done everything to get you in this movie. Everything!

Corinna Negri: And then why have you cut all the lines I had to play?

René Ferretti: But I haven't cut them! I have put this beautiful voice thought, this voiceover, have you understood? Come on. We will do great things together.

Corinna Negri: I'm very changed, René. I grew up inside. That is, to tell you, I do charity!

René Ferretti: Good!

Corinna Negri: For an association of former orphans.

René Ferretti: Well!

Corinna Negri: Cute to die for!

Carolina Crescentini: And she's like that. It makes me laugh so much. Because then she's the sum of a series of people that we have actually seen. Eh eh. The bitch is lurking gentlemen, we must be careful.

Contatti

Per informazioni e suggerimenti inviate una e-mail a borisitaliaweb@gmail.com

Social

Ultime news

Meme casuali

S02E10

Hai finito d'attaccarmi la pippa, René?
S01E14

Mamma mia ragazzi io mi scuso con tutti voi veramente ma questa fiction è veramente tremenda.

© Boris Italia - . Boris Italia è un fansite dedicato alla serie tv italiana Boris. Dal , con gioia e passione. | Webmaster: Salvatore Blanca