Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner e continuando la navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui.

Accetta
  • Bandiera dell'Italia
  • Bandiera del Regno Unito

News 2019

Ultimo aggiornamento:

Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis

| Artesettima.it

Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 01 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 02 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 03 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 04 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 05 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 06 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 07 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 08 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 09 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 10 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 11 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 12 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 13 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 14 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 15 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 16 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 17 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 18 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 19 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 20 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 21 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 22 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 23 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 24 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 25 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 26 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 27 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 28 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 29 Artesettima.it - Articolo - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis - Pagina 30

Bandiera dell'Italia Bandiera del Regno Unito Mostra/nascondi la trascrizione e la traduzione.

Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis

👤 Gabriele Fornacetti 🕘 Serie TV e Netflix


Se parliamo di Boris, erede di Panatta nonché avo di Federer, non parliamo soltanto di tennisti indimenticabili. No, parliamo soprattutto di cineasti che avevano un sogno, un sogno chiamato gli Occhi del Cuore. Una fiction che ha solcato l'anima di oltre 7.000.000 di italiani, lasciando il segno anche nella terra del fu Peloponneso. In Boris conosceremo artigiani di inestimabile valore che, insieme, renderanno eterna una delle serie più amate di sempre. Ed è proprio per poter apprezzare ancora tutt'oggi la straordinaria leggenda di Boris che vogliamo ricordare le 10 scene in cui Stanis è...Stanis!


1) L'anello del Conte - Stanis e Shakespeare

È da poco ripartita la grande avventura de gli Occhi del Cuore 2 e, per ricominciare col botto, la Rete ha deciso di affidare il personaggio del Conte ad Orlando Serpentieri, notissimo e bravissimo attore di teatro. Serpentieri, per via dell'età e degli impegni e dato che ha accettato il ruolo soltanto per soldi, non ha letto le diverse sceneggiature che raccontano il suo personaggio, pensando di poter risolvere l'arcano di quest'ultimo stesso sul set. Ma le vicende si complicano intorno allo agognato anello del Conte, che nessuno sa dove si trova, lasciando Serpentieri in totale confusione. Così l'attore va via sconsolato con la troupe in pausa pranzo dove incontra Stanis che, puntuale come sempre, non esita di domandare al maestro:


Stanis: Stai facendo Macbeth adesso, vero?

Serpentieri: Sì.

Stanis: Però scusa, ti posso dire una cosa proprio che rimanga tra di noi? Insomma, io ho la sensazione che, ultimamente, Shakespeare... sia un po' troppo, come dire... un po' troppo italiano! Non so se, eh.

Serpentieri: Eh... sì



2) Qualità o Morte - Stanis e Kubrick

René ha vinto un premio in cui il secondo classificato è Gioacchino Panè, affermato regista italiano che vive e lavora stabilmente negli USA. Gioacchino, proprio per via del premio, decide di fare un salto sul set de gli Occhi del Cuore, mandando René nel panico. Ferretti, infatti, sa benissimo che Panè rimarebbe scioccato dal modo di fare a cazzo di cane de gli Occhi del Cuore. Così cerca di cambiare le proprie abitudini lavorative, addirittura noleggiando una steadycam. Ma Stanis, incontrato Panè, rammenta subito a quest'ultimo ciò che pensa di Kubrick:


René: Scusate non vi ho presentato Gioacchino Panè, Stanis La Rochelle, il nostro protagonista. Oh, Gioacchino è uno importante, sta in America, ha lavorato anche con Kubrick.

Gioacchino: Sì.

Stanis: Kubrick? Posso essere sincero? Io considero Kubrick un incapace! Lo considero il classico esempio di instabilità artistica, abbia pazienza! È uno che affrontava un genere, falliva e passava a un altro genere. Come lo vogliamo chiamare? Eh? Poi anni e anni da un film a un altro. Anni e anni di che cosa, eh? Di profondo imbarazzo per il film precedente, abbia pazienza!

René: Stanis scusami, abbi pazienza, abbiamo fretta eh. Lascialo perdere, questo è un sociopatico.



3) Come Lars Von Trier - Stanis e Banana

Sul set de gli Occhi del Cuore arriva Fabio, uno sfegatato fan e autore (in carrozzina) di un blog sulla serie. Il suo sogno è incontrare le due star, Corinna e Stanis, ma giunto il momento tanto atteso, mentre Stanis sta facendo finta di surfare, d'improvviso Fabio diventa Banana:


Arianna: Lui è Fabio

Stanis: Ah, è per la foto. Ah, è già Telethon perché io non ho ricevuto il contratto.

Arianna: Fabio è un grande fan degli Occhi del Cuore ed oggi ci è venuto a trovare sul set.

Stanis: Io adoro i miei fans, vieni qua.

Fabio: Sono un suo fan fin da Due come noi. Quel 3-7 a Copacabana. Siete grandi, veramente.

Stanis: Sei un grande tu Banana! Ti posso chiamare Banana? Ti dispiace? La cosa strana è che ancora praticamente non è andata in onda la serie.

Fabio: Io conosco a memoria tutte e due le puntate andate in onda.

Stanis: Tu surfi, eh? Tu fai surf? Eh? No, scherzo! Scherzo! La verità, caro mio, caro il mio Banana, è che io e te dovremmo andare in America, sì. E magari lì potrebbero curarti e dopo potremmo andare a surfare io e te, Banana! Solo io e te!



4) Quando un uomo sente la fine - Stanis ed Ana Canestri

Voci di corridoio dicono che René sta per essere licenziato dalla Rete. Per stemperare la tensione, pertanto, il regista decide di portare sul set diverse casse di limoncello che, inevitabilmente, hanno un effetto deleterio sulla troupe: dopo un po' sono tutti ubriachi. In primis Stanis. Che dopo aver cercato di prendere a botte lo stagista di regia Alessandro, decide di improvvisare una scena con Ana Canestri:


Stanis: Ho voglia di te.

Arianna: Stop! Stanis guarda che questa è una scena muta. Dovete soltanto guardarvi, ci sarà la musica sotto.

Stanis: Ma che c'entra! Questa scena così non funziona. Io sento che devo parlare, devo avere un dialogo. Non funziona così questa scena, va bene? Poi Ana non mi guarda con amore, eh!

Ana: Ma come non ti guardo con amore? Noi siamo cugini. In questa scena noi condividiamo un grave lutto.

Stanis: Ah sì? Che c'entra, mi puoi amare anche se sei mia cugina. Se invece la guardassi fisso negli occhi, mi avvicinassi piano piano e le dicessi una cosa del tipo... Ho voglia di te puttanella!

René: Sì, può funzionare.



5) Il gioielliere - Stanis e Radio Centro Roma

C'è la conferenza stampa de gli Occhi del Cuore e i (pochi) giornalisti presenti intervistano i protagonisti della serie. Naturalmente Stanis non esita a rilasciare dichiarazioni scottanti (i Toscani, il Darfur), di cui la più surreale è a Radio Centro Roma:


Radio Centro Roma: Stanis, per favore, per Radio Centro Roma. Un'intervista è possibile?

Stanis: Sì, certo.

Radio Centro Roma: Beeeeeeeeeeenissimo amici! Abbiamo qui il solo, l'unico, l'intramontabile, il mitico Staniiiiiiiis La Rocheeeeeeeeeeeelle! Stanis allora, che ci dici di questa serie? Come andrà?

Stanis: Ma un grandissssssssimooo saluto a tutti gli amici della Radio innanzitutto!

Radio Centro Roma: Grande Stanis! Positivo?

Stanis: Positivo!

Radio Centro Roma: Ma positivo, positivo?

Stanis: Positivo da morireeeeee!

Radio Centro Roma: Grande Stanis! Allora che ci dici, come andrà questa serie secondo te? Come andrà?

Stanis: Andrà una bomba!

Radio Centro Roma: Bene, basta. Ok, grazie. Arrivederci.



6) Il travestimento è saltato - Stanis e Tino Tini

Stanis è prossimo al grande passo: il debutto a teatro. E' stanco della televisione, in particolare de gli Occhi del Cuore, e per questo decide di recitare un copione del semi-sconosciuto Tino Tini, un autore che presenterà a Karin non proprio in un modo convenzionale:


Stanis: Ti presento un amico.

Tino Tini: Mi hai chiamato Stanis?

Stanis: Lui è Tino Tini. Tino è come Galileo Galilei, cioè un uomo dal nome singolare e dal cognome plurale. Questo uomo qui è un genio, genio totale. Questo è il più grande drammaturgo che c'è in Italia in questo momento. Se stesse a Broadway adesso navigherebbe in mezzo ai dollari, invece l'ho trovato a Torvajanica in un bar a prendere appunti. Per farti capire la persona, la delicatezza! Mi ha fatto leggere un suo testo ed io ho pensato - ti giuro! - o questo è un genio o è 'no stronzo.



7) L'Affaire Martellone - Stanis e le tecniche di seduzione

Stanis, dopo aver intuito che Alessandro è innamorato di Arianna, vuole dimostrare a quest'ultimo come sedurre una donna. Così decide di utilizzare come cavia la nuova protagonista Cristina che, strano a dirsi, non gradirà le finte avances del fu Enzo Facchetti. Nonostante ciò, alcune lezioni impartite da Stanis sull'argomento non saranno secondo neanche al grande Casanova:

Stanis Regola numero due: bisogna creare un contatto con la ragazza, parlarle, ma mai arrivare da dietro o da davanti, bensì di lato, Seppia. Sopra la spalla, così. Sempre pronti ad andar via. D'accordo? Mi stai seguendo? Una volta avuta la sua attenzione le buttiamo lì un commento acido, sprezzante, un C.A.P. Commento Acido Programmato.



8) La Clip - Stanis ed il Jujitsu

La ventata di aria fresca proposta dalla Rete è Medical Dimesion, una serie che, diversamente da gli Occhi del Cuore, vuole raccontare la dura realtà delle corsie ospedaliere nostrane. Naturalmente il protagonista è ancora Stanis, in particolar il Dottor Giorgio, che dalla privata Villa Orchidea è passato alla giungla della sanità pubblica. Un cambiamento importante che ha segnato anche La Rochelle, entrato nella nuova filosofia del Jujitsu:

Stanis: Che cosa ho detto finora? No, voglio sapere se mi ascolti oppure se mi prendi per il culo. Che cosa ho detto?

Alessandro: Ah... ah, sì! Che il vecchio Stanis è morto e che lo Stanis che conoscevo io non c'è più.

Stanis: Esatto, perché è entrato in una nuova dimensione. Quella del Jujitsu. Il Ju Jitsu dice una cosa molto semplice: se ti attaccano tu fai un passo indietro, se ti attaccano di nuovo tu fai un altro passo indietro, ma se dietro c'è il muro, tu devi reagire.



9) L'importanza di piacere ai notai - Stanis e la Telefunken

Stanis è tremendamente preoccupato dagli ascolti di Medical Dimesion. Sembra infatti che il personaggio di La Rochelle non piaccia più ai così detti “AA”: gli abbronzati, gli abbienti, insomma i ricchi. Ciò rende Stanis incapace di rendere al meglio sul set, tanto da invocare una riunione alla presenza della Rete, dei suoi avvocati e anche di René, ove afferma di voler far valere una clausola del suo contratto che gli permette di incidere anche sulla regia della serie, in modo tale da evitare di commettere gli stessi errori della Telefunken:

Stanis: Signori, voi conoscete già i miei avvocati per cui salterei le presentazioni e andrei subito al dunque. Allora, la questione è questa: gli ascolti di Occhi del cuore che sono stati pubblicati da un sito internet hanno evidenziato delle curve molto, molto negative sul mio personaggio. Allora io ho avviato subito una ricerca molto meticolosa che purtroppo ha confermato i miei sospetti: Stanis La Rochelle non piace più agli AA.

René: A chi?

Lopez: AA! Sì, è un modo di definire il pubblico, diciamo così, più... agiato, più abbiente.

Claudio: Sì, sono delle categorie dei pubblicitari: fasce di pubblico divise per tipologie di consumi.

Lopez: AA: Abbronzati e Abbienti. BB: Bisognosi e Balordi.

Stanis: Renato, io non piaccio ai ricchi! Io non piaccio più ai ricchi, d'accordo? Io... io vado ancora forte con i BB, con le massaie, le casalinghe, i carpentieri, gli operai, quella gente lì, ma io mi sono perso i ricchi.

René: Senti, dai Stanis, non mi sembra così grave, eh? È tardi... Ma che c'hai fatto venì qui pe' questo?

Stanis: Dammi retta, René, credimi: è una cosa spaventosa per una multinazionale come me! Perché, signori, io per reddito annuo e per mentalità sono una multinazionale, eh? Questo è un danno grandissimo, una cosa tremenda. Ma sia ben chiara una cosa però, che io non ho nessuna intenzione di commettere gli stessi errori della Telefunken.



10) Coprolalia - Stanis ed il raffreddore

La Rete, nella persona di Lopez, esorta René ad utilizzare un linguaggio più autentico, un registro linguistico costellato da più parolacce e meno edulcorazioni. Questo suggerimento trova piena condivisione da parte di Stanis che, entusiasta di questa novità, rivoluziona totalmente il modo di parlare del Dottor Giorgio:

Stanis: “Allora dottoressa Randazzo, che casi abbiamo oggi?”

Dottoressa Randazzo: “Oggi c'è un trauma cranico ed una frattura del bacino”

Stanis: “Etciù! Guardi, questo raffreddore che non se ne va, mannaggia al cazzo!”

René: Ma ch'è? Stop! Stanis, guarda grande come sempre eh, intendiamoci. Ma io, toh, la farei un filo meno spinta.

Stanis: Sì, infatti ho cambiato delle cosucce e volevo sapere che cosa ne pensavi. Mi sembrava più tosta così, o no?

René: Sì, però non prendiamo alla lettera sta storia delle parolacce eh. Cerchiamo di rimanere lucidi, eh.

Stanis: Scusa Renato, abbi pazienza. Perché qui mi sembra che sono stati molto chiari dalla Rete: il nuovo Dottor Giorgio deve esser molto più ruvido.

René: Abbiamo detto che questo Medical Dimension doveva essere una bella cosa. Non la buttiamo in caciara, vi prego!

Stanis: Allora una possibilità è questa: che io dica in ogni puntata almeno cinque volte la parola “bagascia”, che ha anche un retrogusto ligure. Oppure posso dire tranquillamente “Ma guarda che quel paziente m'ha veramente tritato i coglioni!!” Forte e chiara, così. Questa è una battuta bingo perché noi combiniamo il turpiloquio e il politicamente scorretto in una battuta.



Queste dieci citazioni in Boris, piccola parte di un'infinita serie, non basteranno mai a descrivere chi è realmente Stanis La Rochelle, una delle più grandi parodie delle fantomatiche star italiane, desiderose di apparire come i divi di Hollywood ma capaci come piccole comparse provinciali. Non saranno mai troppe le parole spese per chi ha avuto il coraggio di dire la verità, così su Kubrick così sui Toscani. Per questo non possiamo che ringraziarti, o divo Stanis, nel modo a te più gradito, sul set, sul palcoscenico, l'unico posto dove ti sentivi a casa, l'unico posto che per te veniva prima di tutto e tutti, anche prima di te.

Boris - The 10 scenes in which Stanis is... Stanis

👤 Gabriele Fornacetti 🕘 Serie TV e Netflix


If we talk about Boris, heir of Panatta as well as ancestor of Federer, we are not just talking about unforgettable tennis players. No, we are talking above all about directors who had a dream, a dream called gli Occhi del Cuore (The eyes of the heart). A drama that has entered the heart of over 7.000.000 of Italians, leaving the mark also in Greece. In Boris we will know craftsmen of inestimable value that, together, will make eternal one of the most beloved series ever. And it's precisely to be able to still appreciate today the extraordinary legend of Boris that we want to remember the 10 scenes in which Stanis is... Stanis!


1) L'anello del Conte - Stanis e Shakespeare (The ring of the Count - Stanis and Shakespeare)

It has recently started again the great adventure of gli Occhi del Cuore 2 (The eyes of the Heart 2) and, to start again with a bang, the Network has decided to entrust the character of the Count to Orlando Serpentieri, well known and very good theather actor. Serpentieri, because of his age and commitments and because has accepted the role only for money, has not read the different scripts that tell his character, thinking of being able to solve the arcane of the latter on the set. But the events are complicated around the coveted ring of the Count, that nobody knows where it's, leaving Serpentieri in total confusion. So the actor goes away disconsolate with the troupe on lunch break where he meets Stanis that, punctual as always, doesn't hesitate to ask the master:


Stanis: Are you playing Macbeth now, right?

Serpentieri: Yes.

Stanis: But sorry, can I tell you something that remains between us? In short, I have the feeling that, lately, Shakespeare... is a little too much, how to say... a little too Italian! I don't know if, eh.

Serpentieri: Well... yes



2) Qualità o Morte - Stanis e Kubrick (Quality or Death - Stanis and Kubrick)

René has won a prize in which in the second place there's Gioacchino Panè, affirmed Italian director who lives and works permanently in the USA. Gioacchino, just because of the prize, decides to visit the set of gli Occhi del Cuore (The eyes of the heart), sending René into a panic. Ferretti, indeed, knows very well that Panè would be shocked by the way of making to fucking dog of gli Occhi del Cuore (The eyes of the heart). So he tries to change his work habits, even by renting a steadycam. But Stanis, met Panè, reminds the latter immediately what he thinks of Kubrick:


René: Sorry I didn't introduce you Gioacchino Panè, Stanis La Rochelle, our protagonist. Well, Gioacchino is an important one, he lives in America, he also worked with Kubrick.

Gioacchino: Yes.

Stanis: Kubrick? Can I be honest? I consider Kubrick an incapable! I consider him the classic example of artistic instability, have patience! He's one who faced a genre, failed and passed to another genre. How do we want to call him? Eh? Then years and years from one movie to another one. Years and years of what, eh? Of deep embarrassment for the previous movie, have patience!

René: Stanis I'm sorry, be patient, we're in a hurry eh. Let him lose, this is a sociopath.



3) Come Lars Von Trier - Stanis e Banana (As Lars Von Trier - Stanis and Banana)

On the set of gli Occhi del Cuore (The eyes of the heart) arrives Fabio, a wild-eyed fanatic and author (in a wheelchair) of a blog about the drama. His dream is to meet the two stars, Corinna and Stanis, but when the long awaited moment has arrived, while Stanis is pretending to surf, suddenly Fabio becomes Banana:


Arianna: He's Fabio

Stanis: Ah, it's for the photo. Ah, it's already Telethon because I have not received the contract.

Arianna: Fabio is a big fan of Gli Occhi del Cuore (The eyes of the heart) and today has came to visit us on the set.

Stanis: I love my fans, come here.

Fabio: I'm a fan of yours since Due come noi (Two like us). That game in Copacabana. You are great, really.

Stanis: You're great Banana! Can I call you Banana? Are you sorry? The strange thing is that the series has not yet been broadcast.

Fabio: I know by heart both episodes aired.

Stanis: Do you surf, eh? Do you surf? Eh? No, I'm joking! I joke! The truth, my dear, my dear Banana, is that you and I should go to America, yes. And maybe there they could cure you and then we could go to surf, Banana! Just you and me!



4) Quando un uomo sente la fine - Stanis ed Ana Canestri (When a man feels the end - Stanis and Ana Canestri)

Rumors say that René is about to be fired from the Network. To moderate the tension, therefore, the director decides to bring on the set several cases of limoncello that, inevitably, have a deleterious effect on the troupe: after a while they are all drunk. First Stanis. That after trying to beat the first assistant director Alessandro, decides to improvise a scene with Ana Canestri:


Stanis: I want you.

Arianna: Stop! Stanis this is a silent scene. You just have to look at each other, there will be the background music.

Stanis: But what does it mean? This scene doesn't work that way. I feel like I have to talk, I have to have a dialogue. This scene doesn't work so, okay? Then Ana doesn't look at me with love, eh!

Ana: But how I don't look at you with love? We're cousins. In this scene we share a grave sorrow.

Stanis: Well yes? What's that got to do with it, you can love me even if you're my cousin. If instead I looked at her in the eyes, I slowly approached and told her something like... I want you little bitch!

René: Yes, it can work.



5) Il gioielliere - Stanis e Radio Centro Roma (The jeweler - Stanis and Radio Centro Roma (Radio Center Rome))

There is the press conference of gli Occhi del Cuore (The eyes of the heaert) and the (few) journalists present interview the protagonists of the series. Of course Stanis doesn't hesitate to release harsh statements (the Tuscans, the Darfur), of which the most surreal one is to Radio Centro Roma (Radio Center Rome):


Radio Centro Roma: Stanis, please, for Radio Centro Roma (Radio Center Rome). An interview is it possible?

Stanis: Yes, sure.

Radio Centro Roma (Radio Center Rome): Very goooooooood friends! We have here the only, the unique, the timeless, the legendary Staniiiiiiiis La Rocheeeeeeeeeeeelle! Stanis so, what do you tell us about this series? How will it go?

Stanis: But a very greaaaaaaat greeting to all the friends of the Radio first of all!

Radio Centro Roma (Radio Center Rome): Great Stanis! Are you positive?

Stanis: Positive!

Radio Centro Roma (Radio Center Rome): But positive, positive?

Stanis: Positive to dieee!

Radio Centro Roma (Radio Center Rome): Great Stanis! So what do you tell us, how this series will go according to you? How will it go?

Stanis: It will be a bomb!

Radio Centro Roma (Radio Center Rome): Good, enough. Ok, thanks. Goodbye.



6) Il travestimento è saltato - Stanis e Tino Tini (The disguise is unmasked - Stanis and Tino Tini)

Stanis is next to the big step: the theater debut. He's tired of television, in particular of gli Occhi del Cuore (The eyes of the heart), and for this reason he decides to play a script of the semi-unknown Tino Tini, an author that he will introduce to Karin not really in a conventional way:


Stanis: I introduce you to a friend.

Tino Tini: Have you called me Stanis?

Stanis: He's Tino Tini. Tino is like Galileo Galilei, that is a man with a singular name and a plural last name. This man here is a genius, total genius. This is the greatest playwright in Italy right now. If he was in Broadway now he would sail in the middle of the dollars, instead I have found him in Torvajanica in a bar to take notes. To make you understand the person, the delicacy! He made me read an his work and I have thought - I swear to you! - or he's a genius or he's an asshole.



7) L'Affaire Martellone - Stanis e le tecniche di seduzione (The Martellone's affair - Stanis and the seduction techniques)

Stanis, after having realized that Alessandro is in love with Arianna, wants to show the latter how to seduce a woman. So he decides to use as a guinea pig the new protagonist Cristina that, strange to say, will not like the fake avances of Stanis. Nevertheless, some lessons given by Stanis on the subject will not be second even to the great Casanova:

Stanis Rule number two: it's necessary to create a contact with the girl, to speak to her, but never to arrive from behind or from the front, but from the side, Cuttlefish. Over the shoulder, so. Always ready to leave. Agree? Are you following me? Once you have hers attention, you say her an acid, contemptuous comment, a C.A.P. Comment Acid Planned.



8) La Clip - Stanis ed il Jujitsu (The Clip - Stanis and the jujitsu)

The breath of fresh air proposed by the Network is Medical Dimesion, a series that, unlike gli Occhi del Cuore (The eyes of the heart), wants to tell the harsh reality of the Italian hospitals. Naturally the protagonist is still Stanis, in particular the Doctor Giorgio, that from the private Villa Orchidea has moved to the jungle of the public health. An important change that has also marked La Rochelle, entered the new philosophy of the Jujitsu:

Stanis: What have I said so far? No, I want to know if you listen to me or if you make fun of me. What have I said?

Alessandro: Well... well, yes! That the old Stanis is dead and that the Stanis I knew is gone.

Stanis: Exactly, because he has entered a new dimension. The one of the Jujtisu. The Ju Jitsu says something very simple: if they attack you, you take a step back, if they attack you again you take another step back, but if behind there is the wall, you have to react.



9) L'importanza di piacere ai notai - Stanis e la Telefunken (The importance of pleasing the notaries - Stanis and the Telefunken)

Stanis is terribly worried by the ratings of Medical Dimesion. It seems indeed that the character played by La Rochelle no longer like the so-called “PW”: the tanned ones, the wealthy ones, in short the rich. This makes Stanis unable to make his best on the set, enough to invoke a meeting in the presence of the Network, of his lawyers and also of René, where he claims to want to assert a clause in his contract that allows him to also influence the direction of the series, in such a way as to avoid making the same mistakes as the Telefunken:

Stanis: Gentlemen, you already know my lawyers so I would skip the presentations and I would go straight to the point. So, this is the question: the ratings of Occhi del cuore (The eyes of the heart) which have been published on a website have highlighted some very, very negative curves on my character. So I have immediately started a very meticulous research that unfortunately has confirmed my suspects: Stanis La Rochelle no longer likes PW.

René: To who?

Lopez: PW! Yes, it's a way of defining the public, let's say, more... privileged, more wealthy.

Claudio: Yes, they are categories of advertisers: groups of audience divided by types of consumptions.

Lopez: PW: Privileged and Wealthies. PM: Poors and Misfits.

Stanis: Renato, I don't like the rich ones! I don't like the rich ones anymore, okay? I... I still go strong with PM, with the housewives, the housemakers, the carpenters, the workers, those people there, but I lost the rich.

René: Listen, come on Stanis, it doesn't seem to me so serious, eh? It's late... But did you let us come here for this reason?

Stanis: Liste to me, René, believe me: it's a terrible thing for a multinational like me! Because, gentlemen, I'm a multinational company for yearly income and for mentality, eh? This is a very big damage, a tremendous thing. But one thing must be clear though, that I have no intention of making the same mistakes as the Telefunken.



10) Coprolalia - Stanis ed il raffreddore (Coprolalia - Stanis and the cold)

The Network, in the person of Lopez, encourages René to use a more authentic language, a linguistic register studded with more swearings and less sweetenings. This suggestion is fully shared by Stanis that, enthusiastic about this change, totally revolutionizes the speaking way of Doctor Giorgio:

Stanis: “So Doctor Randazzo, what cases do we have today?”

Dottoressa Randazzo: “Today there is a head injury and a fracture of the pelvis”

Stanis: “Etciù! Look, this cold that doesn't go away, what the fuck!”

René: But what happens? Stop! Stanis, you're great as always, eh, in my opinion. But I, well, I would play it a little less vulgar.

Stanis: Yes, in fact I have changed some little things and I wanted to know what you thought about it. It seemed to me more determined, or not?

René: Yes, but don't take literally the story of the bad words eh. Let's try to stay clear, eh.

Stanis: Sorry Renato, have patient. Because here it seems to me that the Network has been very clear: the new Doctor Giorgio must be much rougher.

René: We have said that this Medical Dimension had to be a good thing. Don't throw it out of the windows, please!

Stanis: So one chance is this: that in every episode I say at least five times the word “bagascia” (bitch), which also has a Ligurian aftertaste. Or I can say quietly “But look that patient has really chopped my balls!!” Strong and clear, like that. This is a bingo line because we combine the vulgarity and the politically incorrect in a line.



These ten quotes in Boris, little part of an endless series, will never be enough to describe who really is Stanis La Rochelle, one of the greatest parodies of the imaginary Italian stars, eager to appear as the divas of Hollywood but capable as provincial small extras. There will never be too many words spent for those who had the courage to tell the truth, both about Kubrick and about Tuscans. For this reason we thank you, oh divine Stanis, in the way most pleasing to you, on the set, on the stage, the only place where you felt at home, the only place that came first for you and everyone, even before you.

Elenco delle news 2019

News 2019 - Boris, Romolo + Giuly, Extravergine: FOX porta la comedy al Series Con

07/05/2019 | MondoFox

Boris, Romolo + Giuly, Extravergine: FOX porta la comedy al Series Con
News 2019 - La comedy all'italiana secondo Fox

30/04/2019 | Seriescon

La comedy all'italiana secondo Fox
News 2019 - Da "Boris" alla realtà: brasiliani chiamano il figlio "Francesco Totti"

18/04/2019 | Fox Sports

Da "Boris" alla realtà: brasiliani chiamano il figlio "Francesco Totti"
News 2019 - Brasile, una coppia ha chiamato il figlio Francesco Totti

18/04/2019 | Calcio Fanpage

Brasile, una coppia ha chiamato il figlio Francesco Totti
News 2019 - "Boris" è realtà: brasiliano chiama il figlio Francesco Totti, come "Biascica"

18/04/2019 | Gianluca Di Marzio

"Boris" è realtà: brasiliano chiama il figlio Francesco Totti, come "Biascica"
News 2019 - Come Biascica! In Brasile una coppia ha chiamato il figlio Francesco Totti Lemos

18/04/2019 | IlRomanista

Come Biascica! In Brasile una coppia ha chiamato il figlio Francesco Totti Lemos
News 2019 - Canzoni serie tv: capolavori italiani per le migliori sit-com del mondo

12/04/2019 | Snap Italy

Canzoni serie tv: capolavori italiani per le migliori sit-com del mondo
News 2019 - 5 Serie Tv italiane che reggono veramente il confronto con le grandi produzioni internazionali

10/04/2019 | Hall of Series

5 Serie Tv italiane che reggono veramente il confronto con le grandi produzioni internazionali
News 2019 - Serie TV in Italia: i grandi successi del piccolo schermo

09/04/2019 | Snap Italy

Serie TV in Italia: i grandi successi del piccolo schermo
News 2019 - Boris, ci manchi terribilmente

08/04/2019 | Hall of Series

Boris, ci manchi terribilmente
News 2019 - La profezia di 'Boris': "Una volta c'erano i ruoli per gli attori, ora li fa tutti Favino"

19/03/2019 | Repubblica Tv

La profezia di 'Boris': "Una volta c'erano i ruoli per gli attori, ora li fa tutti Favino"
News 2019 - Nuovo Cinema Italia: Boris - Il film - Locandina

11/03/2019 | Facebook - Rai 5

Nuovo Cinema Italia: Boris - Il film - Locandina
News 2019 - Nuovo Cinema Italia: Boris - Il film - Promo

11/03/2019 | Facebook - Rai 5

Nuovo Cinema Italia: Boris - Il film - Promo
News 2019 - Rai 5: Nuovo Cinema Italia - "Boris Il film"

09/03/2019 | Rai Ufficio Stampa

Rai 5: Nuovo Cinema Italia - "Boris Il film"
News 2019 - Boris Il film su Rai 5 il 11 Marzo 2019

06/03/2019 | Rai 5

Boris Il film su Rai 5 il 11 Marzo 2019
News 2019 - I 10 single più sfigati di film e serie tv

27/02/2019 | Darlin Magazine

I 10 single più sfigati di film e serie tv
News 2019 - 6 parole in romanaccio che abbiamo imparato grazie a Boris

25/02/2019 | Hall of Series

6 parole in romanaccio che abbiamo imparato grazie a Boris
News 2019 - Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis

12/02/2019 | La settima arte

Boris - Le 10 scene in cui Stanis è... Stanis
News 2019 - Basito, sconcertato da morire reso un tormentone da Boris

01/02/2019 | Corriere della sera

Basito, sconcertato da morire reso un tormentone da Boris
News 2019 - Programmi di oggi su Rai 2 - Promo

28/01/2019 | Rai 2

Programmi di oggi su Rai 2 - Promo
News 2019 - C'è Grillo su Rai 2, ma il pezzo forte è il Boris Il film in seconda serata...

28/01/2019 | TVblog

C'è Grillo su Rai 2, ma il pezzo forte è il Boris Il film in seconda serata...
News 2019 - Boris Il film su Rai 2 il 28 Gennaio 2019

23/01/2019 | Rai 2

Boris Il film su Rai 2 il 28 Gennaio 2019
News 2019 - Carolina Crescentini ospite de La vita in diretta

15/01/2019 | Rai 1

Carolina Crescentini ospite de La vita in diretta
News 2019 - Intervista a Ninni Bruschetta: “La qualità delle nostre serie tv è aumentata. 'Boris' è ancora vivo dopo 10 anni”

15/01/2019 | La voce dello schermo

Intervista a Ninni Bruschetta: “La qualità delle nostre serie tv è aumentata. 'Boris' è ancora vivo dopo 10 anni”
News 2019 - Intervista a Massimo De Lorenzo: “Da Boris a Trust. Vi racconto di quando recitai con un Premio Oscar”

10/01/2019 | La voce dello schermo

Intervista a Massimo De Lorenzo: “Da Boris a Trust. Vi racconto di quando recitai con un Premio Oscar”
News 2019 - “Boris”, serie-cult si ripassa a Milano

05/01/2019 | La Gazzetta dello Sport

“Boris”, serie-cult si ripassa a Milano

Contatti

Per informazioni e suggerimenti inviate una e-mail a borisitaliaweb@gmail.com

Social

Meme casuali

S01E05

Signori, ma non è che dipende da ciò che diciamo, dipende da come lo diciamo!
S02E07

Io però vorrei sapere una cosa. Quando mi verrà restituito tutto quello che faccio per gli altri.

© Boris Italia - . Boris Italia è un fansite dedicato alla serie tv italiana Boris. Dal , con gioia e passione. | Webmaster: Salvatore Blanca