Questo sito web aderisce al Regolamento UE /679, comunemente denominato GDPR. Utilizziamo cookies propri e di terze parti per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni, leggi la cookie policy e privacy policy.

  • Bandiera dell'Italia
  • Bandiera del Regno Unito

News 2018

Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna

| CalcioFanpage.it

CalcioFanpage.it - Articolo - Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna - Pagina 01 CalcioFanpage.it - Articolo - Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna - Pagina 02 CalcioFanpage.it - Articolo - Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna - Pagina 03 CalcioFanpage.it - Articolo - Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna - Pagina 04 CalcioFanpage.it - Articolo - Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna - Pagina 05 CalcioFanpage.it - Articolo - Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna - Pagina 06

Bandiera dell'Italia Bandiera del Regno Unito Mostra/nascondi la trascrizione e la traduzione.

Arturo Calabresi: da Boris all'esordio in Serie A con il Bologna

Nella famosa e splendida serie tv “Boris” in un episodio accanto al padre, Paolo Calabresi, in un paio di scene ci è stato Arturo Calabresi. Arturo era un ragazzino, adesso è diventato grande e oggi ha esordito in Serie A con il Bologna, sfidando la Roma, la squadra con cui ha fatto tutta la trafila nelle giovanili.


Serie A 📅 🕖 di Alessio Morra


Boris è stata, senza dubbio, una delle serie televisive più amate in assoluto, tra quelle italiane. Ancora oggi le repliche hanno un enorme successo e sui social ci sono ancora tante pagine dedicate a quella serie e a quei personaggi, che avevano tutti un bel tratto distintivo. In una delle ultime puntate della terza stagione è previsto l'arrivo di un calciatore, sul set si parla di un grande campione (vengono citati Pirlo e Gattuso, due campioni del mondo), ma alla fine si presenta Sergio Brio, per oltre un decennio difensore della Juventus con cui ha vinto una dozzina di trofei e che viene ricordo anche per le battaglie con Pruzzo, nelle leggendarie partite tra Juve e Roma della prima metà degli anni '80.



Quando Brio arriva sul set viene braccato da Biascica, un personaggio cardine, il capo elettricista, grande tifoso della Roma che chiamerà “Francesco Totti” il terzo figlio, che dopo aver saputo che sarebbe arrivato un calciatore fa arrivare sul set il figlio, Arturo. L'incontro tra Biascica e Brio c'è, si evoca il famoso gol di Turone, con loro c'è anche Arturo, che anche nella vita vera è il figlio dell'attore che interpreta Biascica, che è il bravissimo Paolo Calabresi.



Arturo Calabresi all'epoca giocava a calcio, era un ragazzino e già era della Roma con cui ha fatto tutta la trafila nelle giovanili. Il club giallorosso quando è diventato grande non gli ha dato fiducia, anche se con le giovanili si è comportato bene al Viareggio e in Youth League, e si era messo in luce e anche con le nazionali, dall'Under 17 all'Under 21. Fuori dalla Primavera, Calabresi inizia a giocare in Serie B, tanti prestiti, non tantissime le presenze, milita con tante squadre: Livorno, Brescia, Spezia e Foggia.



Lo scorso giugno il Bologna lo acquista a titolo definitivo. Inzaghi lo ha schierato per la prima volta oggi e il suo esordio in Serie A è avvenuto proprio contro la Roma, in un match trionfale per i rossoblu che hanno vinto 2-0. Il piccolo Arturo è diventato grande, probabilmente non proverà a emulare Brio, che era un difensore estremamente roccioso, giocatori così nel calcio moderno quasi non ce ne sono più, magari riuscirà a vincere tanti trofei come ha fatto Brio, lo stopper di Boris.

Arturo Calabresi: from Boris to the debut in Serie A with Bologna F.C.

In the famous and beatiful TV series “Boris” in an episode next to his father, Paolo Calabresi, in a couple of scenes there was Arturo Calabresi. Arturo was a kid, now he's grown up and today he made his debut in Serie A with Bologna F.C., defying A.S. Roma, the team with which he has done all the training in the youth sector.


Serie A 📅 🕖 by Alessio Morra


Boris has been, without any doubt, one of the most loved television series ever, among the Italian ones. Even today the replies have a huge success and on social networks there are still many pages dedicated to that series and to those characters, all of which had a nice distinctive trait. In one of the last episodes of the third season is expected the arrival of a footballer, on the set is rumored about a great champion (Pirlo and Gattuso, two world champions are mentioned), but in the end arrives Sergio Brio, for over a decade defender of the Juventus F.C. with which he has won a dozen trophies and which is also remembered for the battles with Pruzzo, in the legendary matches between Juveentus F.C. and A.S. Roma in the first half of the eighties.



When Brio arrives on the set is stopped by Biascica, a key character, the chief electrician, great supporter of the A.S. Roma that will give the name “Francesco Totti” to the third son, that after having known that a footballer would arrive he asks to join the set his son, Arturo. There's the meeting between Biascica and Brio, it's evoked the famous goal of Turone, with them there is also Arturo, that even in real life is the son of the actor who plays Biascica, which is the very brilliant Paolo Calabresi.



Arturo Calabresi at the time played football, was a kid and he was already a player of the A.S. Roma with which he has done all the training in the youth sector. The club when he grew up didn't trust him, although with the youth sector he has played well at Viareggio and in Youth League, and he got noticed and also with the Italian national football teams, from Under 17 to Under 21. Out of youth team, Calabresi starts playing in Serie B, many loans, not many presences, he plays with many teams: A.S. Livorno, Brescia, Spezia and Foggia.



Last June Bologna F.C. buys him outright. Inzaghi has fielded him for the first time today and his debut in Serie A has happened right against A.S. Roma, in a triumphal match for Bologna F.C. who has won 2-0. The little Arturo has become great, probably he will not try to emulate Brio, who was an extremely rugged defender, players like this in modern football almost there are no more, maybe he will be able to win as many trophies as Brio, the stopper of Boris, has done.

Elenco delle news 2018

Fun

Merchandising | Acquista DVD e gadgets su Boris

Boris - La fuori serie italiana Stagione 01 Boris 2 Boris 3 Boris Il Film (DVD) Boris Il Film (Blu-ray) Boris 3 - Carmelo Travia Boris Il film - Elio e le storie tese Boris Il film - Carmelo Travia e Giuliano Taviani

Webmaster: Salvatore Blanca

© Boris Italia - . Boris Italia è un fansite dedicato alla serie tv italiana Boris. Dal , con gioia e passione.

Top