This website adheres to the EU Regulation /679, commonly known as GDPR. We use technical and third-party cookies to customize contents and ads, to provide social media features and to analyze our traffic. For more information, read the cookie policy and privacy policy.

  • Italy flag
  • United Kingdom flag

News 2017

Actors of Boris, names and characters of the tv series

| Televisionando.it

Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 01 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 02 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 03 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 04 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 05 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 06 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 07 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 08 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 09 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 10 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 11 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 12 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 13 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 14 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 15 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 16 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 17 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 18 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 19 Televisionando.it - Article - Actors of Boris, names and characters of the tv series - Page 20

Italy flag United Kingdom flag Show/hide the transcription and the translation.

Attori di Boris, nomi e personaggi della serie tv

Pubblicato da Daniela Bellu Mercoledì



Quali sono i protagonisti di Boris, la serie tv andata in onda per tre stagioni, dal al , e che ha divertito e fatto riflettere, con il suo sguardo cinico e irriverente sul mondo della tv? Il cast di Boris è ricco e variegato, ma noi ci concetreremo sugli attori e sui personaggi principali della serie che ha ironizzato sul mondo della fiction italiana. Da Alessandro Tiberi a Francesco Pannofino, da Pietro Sermonti a Ninni Bruschetta, sono molti gli attori di indiscussa bravura che hanno dato vita ai personaggi principali di Boris. Scopriamoli insieme.



Alessandro Tiberi è Alessandro lo stagista in Boris. Anche se la serie non prevede un protagonista assoluto, è Alessandro il personaggio attorno a cui ruotano molte delle trame. È lo stagista che arriva sul set de “Gli occhi del cuore 2”, trovando attorno a sé un ambiente dove ipocrisia e mancanza di professionalità sono la regola. Diventa ben presto “lo schiavo”, quello di cui tutti si approfittano e che deve svolgere ogni genere di mansione. Quando viene sfrattato, sarà ospitato dal regista René e sfruttato quindi come “schiavo” anche nelle faccende domestiche. Innamorato di Arianna, assistente alla regia sullo stesso set.



In Boris Francesco Pannofino interpreta il regista René. Renato Ferretti detto René è il regista de “Gli occhi del cuore 2”, dopo averne diretto la prima stagione. René, che ha diretto altre tre fiction (Caprera, La bambina e il capitano e Libeccio) non ha grande successo nel suo lavoro, basti pensare che due dei suoi progetti sono stati sospesi per le proteste delle associazioni dei genitori e per i bassi ascolti. Nel suo curriculum vanta anche uno spot pubblicitario sui pannolini con uno scimpanzé come protagonista che ha fatto scandalo. Vittima dei tempi imposti dalla rete per girare la fiction, dei capricci degli attori e delle mancanze dei collaboratori, René si arrende alla mediocrità.



In Boris Caterina Guzzanti è l'assistente alla regia Arianna Dell'Arti. Arianna è l'assistente di Renè ed è l'unica componente della troupe che si dedica anima e corpo al lavoro, tentando di rimediare al menefreghismo e all'incapacità dei colleghi. È lei ad assumere lo stagista Alessandro, che tratta con fare autoritario, fino a quando se ne scopre innamorata. Tra loro c'è solo un problema: Alessandro è di sinistra, mentre lei è una sfegatata sostenitrice di Silvio Berlusconi.



In Boris Pietro Sermonti interpreta Stanis, il divo. Stanis è un attore mediocre che crede di essere una grande star. Il suo vero nome è Enzo Facchetti, ma ha adottato lo pseudonimo Stanis La Rochelle per rinnegare le sue origini: l'attore è infatti convinto che la recitazione troppo italiana sia il motivo principale della scarsa qualità delle fiction e del cinema in Italia. Ne “Gli occhi del cuore 2” interpreta Giorgio, il protagonista maschile, con risultati penosi.



In Boris Carolina Crescenti è Corinna Negri, la diva e “cagna maledetta”. Corinna è la protagonista femminile de “Gli occhi del cuore 2” e, come Stanis, crede di essere una grande star, benché sia una pessima attrice. Alla mancanza di doti recitative, si aggiungono degli atteggiamenti odiosi da diva che la rendono invisa a tutti. René non la sopporta per la sua totale incapacità recitativa e per questo la considera una “cagna maledetta”. Nessuno, però, osa contraddirla, perché l'attrice è l'amante del dottor Cane, pezzo grosso della rete. All'inizio della seconda stagione, Corinna decide di lasciare il set per cominciare una nuova fiction su Madre Teresa di Calcutta. Nella seconda e terza stagione la Crescentini sarà quindi guest.



In Boris, Ninni Bruschetta interpreta Duccio Patané, il direttore della fotografia. L'uomo, originario di Messina, ha un problema con la droga: fa infatti uso regolare di cocaina e spesso la offre ai colleghi della troupe. Sul set la voglia di lavorare è poca: meglio poltrire sul divano o pensare agli affari personali, per arrotondare le entrate. Nel suo lavoro è terribile, però è sincero: ammette che non gli dispiace essere pagato bene per lavorare poco e male.



In Boris Roberta Fiorentini è Itala, la segretaria di edizione. Stretta collaboratrice di René, lavora solo grazie a raccomandazioni. Manca di professionalità, è maleducata e irascibile. Soprannominata “Brunella di Montalcino” per la sua passione per l'alcol.



In Boris Paolo Calabresi interpreta Augusto Biascica, il capo elettricista. Alle dipendenze di Duccio, si occupa di gestire le luci, con risultati discutibili. Personaggio sboccato dall'accento romanesco, si diverte a intimorire i due “schiavi”, gli stagisti Alessandro e Lorenzo.



In Boris Alberto Di Stasio è Sergio. Sergio Vannucci è il direttore di produzione de “Gli occhi del cuore 2”. Uomo dalle mille risorse e dal passato molto losco, usa qualunque mezzo pur di risolvere i problemi della fiction, anche quelli più improbabili. È disposto a qualsiasi cosa per il re denaro.



In Boris Carlo De Ruggieri è lo stagista muto, chiamato anche “lo schiavo”. Lorenzo è lo stagista di fotografia con una grande passione per il suo lavoro, nonostante le umiliazioni che subisce ogni giorno. La sua vita, però, cambia a partire dalla terza stagione, quando uno zio viene eletto senatore alle ultime elezioni. Questo lo renderà intoccabile, con un notevole aumento della sua autostima.



In Boris Eugenia Costantini è Cristina Avola Burkstaller, la nuova star che sostituisce Corinna. Interpreta Sofia, la cugina di Giulia, sostituendola come protagonista femminile de “Gli occhi del cuore 2” all'inizio della seconda stagione di Boris. Pur essendo portata per la recitazione, Cristina non ha alcun interesse per il lavoro: spesso si assenta o ritarda sul set senza giustificazioni. La produzione impone però di trattarla con il massimo rispetto, perché è la figlia del ricco e potente imprenditore Avola Burkstaller. Ritenendo “Gli occhi del cuore” una fiction di bassa lega, l'attrice riesce presto ad abbandonare il set grazie all'intervento del suo avvocato.



In Boris troviamo inoltre altri personaggi principali, presenti in tutte o in alcune stagioni: da Lopez, il delegato di rete, interpretato da Antonio Catania a Karin - Le cosce, interpretata da Karin Proia, da Fabiana, la nuova attrice, interpretata da Angelica Leo (che si scopre poi essere la figlia di René) a Alfredo, l'aiuto regista, interpretato da Luca Amorosino. E ancora Gloria, la truccatrice, interpretata da Ilaria Stivali e i tre sceneggiatori, interpretati da Valerio Aprea (Aprea), Massimo De Lorenzo (Max) e Andrea Sartoretti (Zachia).

Actors of Boris, names and characters of the tv series

Published by Daniela Bellu Wednesday



Who are the protagonists of Boris, the TV series aired for three seasons, from to , and that has amused and made you think, with its cynical and irreverent gaze about the world of the TV? The cast of Boris is rich and varied, but we will focus on the actors and on the main characters of the series that has ironized about the world of the Italian drama. From Alessandro Tiberi to Francesco Pannofino, from Pietro Sermonti to Ninni Bruschetta, there are many of exceptional talent actors who have played the main characters of Boris. Let's find them out together.



Alessandro Tiberi is Alessandro the intern in Boris. Although the series doesn't include an absolute protagonist, Alessandro is the character around which many of the plots are told. The intern is the one who arrives on set of “Gli occhi del cuore 2” (The eyes of the heart 2), finding around him an environment where hypocrisy and lack of professionalism are the rule. He becomes soon “the slave”, the one that everyone takes advantage of and that has to perform all kinds of tasks. When is evicted, he will be hosted by the director René and therefore exploited as “slave” even in household chores. In love with Arianna, first assistant director on the same set.



In Boris Francesco Pannofino plays the director René. Renato Ferretti known as René is the director of “Gli occhi del cuore 2” (The eyes of the heart 2), after having directed the first season. René, who has directed other three dramas (Caprera, La bambina e il capitano (The girl and the captain) and Libeccio) is not very successful in his work, just think that two of his projects have been suspended due to protests from parents' associations and low ratings. In his curriculum he also boasts an advertising spot on diapers with a chimpanzee as protagonist who caused scandal. Victim of the times imposed by the network to shoot the drama, of the whims of the actors and of the shortcomings of collaborators, René surrenders to mediocrity.



In Boris Caterina Guzzanti is the first assistant director Arianna Dell'Arti. Arianna is the assistant of Renè and she's the only component of the troupe that dedicates body and soul to the work, trying to remedy the indifference and the inability of the colleagues. She is the one who has hired the intern Alessandro, dealing him with authoritarianism, until she finds herself in love with him. There is only one problem among them: Alessandro vote for a leftist party, while she's a hardcore supporter of Silvio Berlusconi.



In Boris Pietro Sermonti plays Stanis, the star. Stanis is a mediocre actor who believes to be a big star. His real name is Enzo Facchetti, but he has adopted the pseudonym Stanis La Rochelle to deny his origins: the actor is in fact convinced that the too Italian acting is the main reason for the poor quality of the dramas and of the cinema in Italy. In “Gli occhi del cuore 2” (The eyes of the heart 2) plays Giorgio, the male protagonist, with embarassing results.



In Boris Carolina Crescenti is Corinna Negri, the star and “damned bitch”. Corinna is the female protagonist of “Gli occhi del cuore 2” (The eyes of the heart 2) and, as Stanis, believes to be a great star, although she is a bad actress. To the lack of acting skills, there are hateful diva attitudes that make her disagreeable to everyone. René can't stand her for her total acting incapacity and for this reason he considers her a “damned bitch”. Nobody, however, dares to contradict her, because the actress is the lover of President Cane, big man of the network. At the beginning of the second season, Corinna decides to leave the set to start a new drama about Mother Teresa of Calcutta. In the second and third seasons Crescentini will therefore be a guest.



In Boris, Ninni Bruschetta plays Duccio Patané, the director of photography. The man, originated from Messina, has a drug problem: he in fact makes regular use of cocaine and often offers it to the colleagues of the troupe. On the set the desire to work is a little: better to lounge on the sofa or think about personal affairs, to round off the incomes. In his work he's terrible, but he's sincere: he admits that he doesn't mind to be paid well for working little and bad.



In Boris Roberta Fiorentini is Itala, the edition's secretary. Close collaborator of René, she works only thanks to recommendations. She lacks professionalism, she's rude and quick-tempered. Nicknamed “Brunella from Montalcino” for hers passion for alcohol.



In Boris Paolo Calabresi plays Augusto Biascica, the chief electrician. Under the command of Duccio, he takes care of managing the lights, with questionable results. Rude character with a Roman accent, he enjoys intimidating the two “slaves”, the interns Alessandro and Lorenzo.



In Boris Alberto Di Stasio is Sergio. Sergio Vannucci is the production manager of “Gli occhi del cuore 2” (The eyes of the heart 2). A man of many resources and a very shady past, he uses any mean to solve the problems of the drama, even the most unlikely ones. He's willing to do anything for the money.



In Boris Carlo De Ruggieri is the dumb intern, also called “the slave”. Lorenzo is the photography intern with a great passion for his job, despite the humiliations he suffers every day. His life, however, changes from the third season, when an uncle is elected senator in the last election. This will make him untouchable, with a significant increase in his self-esteem.



In Boris Eugenia Costantini is Cristina Avola Burkstaller, the new star which replaces Corinna. She plays Sofia, the cousin of Giulia, replacing her as female protagonist of “Gli occhi del cuore 2” (The eyes of the heart 2) at the beginning of the second season of Boris. While having the skills for the acting, Cristina has no interest in the job: often she's absent or delays on set without justifications. However the production requires to treat her with the utmost respect, because she's the daughter of the rich and powerful businessman Avola Burkstaller. Considering “Gli occhi del cuore” (The eyes of the heart) a poor quality drama, the actress soon manages to leave the set thanks to the intervention of her lawyer.



In Boris we also find other main characters, present in all or in some seasons: from Lopez, the network's delegate, played by Antonio Catania to Karin - The thighs, played by Karin Proia, from Fabiana, the new actress, played by Angelica Leo (that it finds out later to be the daughter of René) to Alfredo, the assistant director, played by Luca Amorosino. And still Gloria, the makeup artist, played by Ilaria Stivali and the three screenwriters, played by Valerio Aprea (Aprea), Massimo De Lorenzo (Max) and Andrea Sartoretti (Zachia).

List of the news 2017

Fun

Merchandising | Buy DVD and gadgets about Boris

Boris - The Italian off series Season 01 Boris 2 Boris 3 Boris The movie (DVD) Boris The movie (Blu-ray) Boris 3 - Carmelo Travia Boris The movie - Elio e le storie tese Boris The movie - Carmelo Travia e Giuliano Taviani

Webmaster: Salvatore Blanca

© Boris Italia - . Boris Italia is a fansite about Italian tv series Boris. Since , with joy and passion.

Top