This website adheres to the EU Regulation /679, commonly known as GDPR. We use technical and third-party cookies to customize contents and ads, to provide social media features and to analyze our traffic. For more information, read the cookie policy and privacy policy.

  • Italy flag
  • United Kingdom flag

News 2017

Turin: Boris at Sotto18 Film Festival - GRP Televisione

| YouTube

Italy flag United Kingdom flag Show/hide the transcription and the translation.

voce off, intervistatore: Corrado Guzzanti, Boris è diventato un cult. In teoria, un qualcosa scritto apposta per andare contro l'esaltazione del cinema diventa un'esaltazione del cinema.

Corrado Guzzanti: Sì, lo è diventato poi con un effetto accumulo negli anni perché appunto, i pochi che non hanno visto Boris, hanno detto: "Ma dove andava in onda, su Fox", e all'epoca pochi lo vedevano, su Fox. È una cosa che poi, mol... di cui molti fruivano clandestinamente, scaricandosi le... le cose e poi ha avuto una seconda vita col web, hanno cominciato a ripostare e quindi... quindi come è anche successo a me, per le mie cose, c'è un sacco di pubblico nuovo, che all'epoca magari facevano le elementari, quando andava in onda, perché ormai son passati degli anni, hanno riscoperto tardivamente Boris, è bello, e quindi è... è una... è una seconda chance.

voce off, intervistatore: Ma il cinema, tutto questo mondo, ha davvero tutti quei difetti che vengono raccontati?

Corrado Guzzanti: Lo... loro, sono stati anche teneri, cioè, probabilmente, se oggi volessero, e tutti ce lo auguriamo, riprendere Boris, dovrebbero essere ancora più cattivi.

voce off, intervistatore: Infine, questa giornata, nell'ambito del Sottodiciotto Festival, a Torino, che è un luogo che si sta riscoprendo amante del cinema, con un Museo del Cinema e con diverse... con diverse manifestazioni su questo... in questo ambito.

Corrado Guzzanti: È un po' che non vengo a Torino. L'ultima volta son venuto, sempre con loro, perché c'era l'anteprima del film di Natale, quella cosa strana che abbiamo fatto anni fa. Sono anche 11 anni da Fascisti su Marte, il mio film.

voce off, intervistatore: Sì, certo.

Corrado Guzzanti: E mi ricordo che quando ero, appunto, 11 anni fa in giro a promuoverlo, qui a Torino, e, in modo per me totalmente inaspettato, è stato... un incontro meraviglioso, col pubblico, tutti avevano capito tutto, mi sono... veramente sentito amato, ho detto "caspita", una, una città... sensibilissima alla cultura, alle novità, insomma, quindi, andate avanti così.

voce off, intervistatore: Caterina Guzzanti interpreta l'unico personaggio di buon senso all'interno di tutto Boris.

Caterina Guzzanti: Sì, devo dire che è... l'unico personaggio serio che io abbia mai interpretato in vita mia. È la prima volta.

voce off, intervistatore: Però che permette di dare uno sguardo, appunto di buonsenso, insieme naturalmente ad Alessandro, al mondo, di folli.

Caterina Guzzanti: Beh sì, insieme ad Alessandro ha la... ha il compito di accompagnare il pubblico all'interno di questi studi televisivi in cui si registra, si registra Gli occhi del cuore, per cui... sì, c'è bisogno ovviamente di un... qualcosa che bilanci la follia che c'è dentro e che, insomma... spesso fa solo delle facce, disperate, però... è un commento. Alessandro lo è di più.

voce off, intervistatore: Tutto questo nell'ambito del Sottodiciotto Festival. C'è ancora... c'è... c'è speranza, spazio, per il cinema italiano dei giovani, quello anche di ricerca in qualche modo, di sperimentazione?

Caterina Guzzanti: Se uno c'ha una bella idea, se la scrive e se la... produce, con pochi soldi, la mette sul web e magari qualcuno te la compra, e te la paga e ti ci ripaghi l'investimento. Bisogna essere un po' produttori di sé stessi, si può fare.

voce off, intervistatore: Il compleanno di Boris, qui a Torino, per il Festival. Perché questa scelta, particolare?

Steve della Casa: Per... per 2 motivi. Uno perché sono un grande fan di Boris, l'ho seguito fin dall'inizio, proprio anche personalmente. Due perché ho visto che i miei figli, hanno incominciato a vedersi sulla rete le... Boris, a divertirsi come dei pazzi e allora ho pensato che era bello fare 2 cose: uno, riunirli tutti insieme perché son molto simpatici e due, cercare di vedere se questo evento possa essere utile per cercare di fare in maniera che ci sia una quarta stagione di Boris.

voce off, intervistatore: Infine, come sta andando la manifestazione.

Steve della Casa: Beh, il Sottodiciotto credo stia andando bene. Abbiamo cercato di fare un Festival molto svelto, veloce. Il festival deve essere una festa. Si chiama così per un motivo, no?

voice off, interviewer: Corrado Guzzanti, Boris has become a cult. In theory, something written specifically to go against the exaltation of the cinema becomes an exaltation of the cinema.

Corrado Guzzanti: Yes, it has become so then with an accumulation effect over the years because precisely, the few who have not watched Boris, have said: "But where did it air on Fox", and at the time a few saw it, on Fox. It's one thing that then, many... of which many benefited illegally, downloading the... the stuff and then it has had a second life with the web, have started reposting and then... so as it has happened to me, for my things, there's a lot of new audience, that at that time maybe they attended elementary schools, when it aired, because by now some years have passed, have rediscovered Boris belatedly, it's nice, so it's... it's a... it's a second chance.

voice off, interviewer: But the cinema, this whole world, has really all those flaws that are told?

Corrado Guzzanti: The... they, have been also tender, that is, probably, if today they wanted, and we all hope so, to resume Boris, they should be even worse.

voice off, interviewer: Finally, this day, on the occasion of Sottodiciotto Festival, in Turin, which is a place that is rediscovering itself as a lover of cinema, with a Museum of Cinema and with different... with different events about this... in this area.

Corrado Guzzanti: It's a bit that I don't come in Turin. The last time I came, always with them, because there was the preview of the Christmas movie, that weird movie that we have done years ago. 11 years have passed since Fascisti su Marte (Fascists to Mars), my movie.

voice off, interviewer: Yes, sure.

Corrado Guzzanti: And I remember that when I was, indeed, 11 years ago around promoting it, here in Turin, and, so totally unexpected to me, it has been... a wonderful meeting, with the public, everyone had understood everything, I... really felt loved, I have said "good heavens", a, a city... very sensitive to the culture, to the news, in short, therefore, go on like this.

voice off, interviewer: Caterina Guzzanti plays the only good sense character within the whole Boris.

Caterina Guzzanti: Yes, I have to say that is... the only serious character I've ever played in my life. It's the first time.

voice off, interviewer: But that allows to take a look, precisely of common sense, together of course with Alessandro, at the world, of fools.

Caterina Guzzanti: Well yes, together with Alessandro has the... has the job of accompanying the public within these television studios in which is shooting, is shooting Gli occhi del cuore (The eyes of the heart), so... yes, there is obviously a need for a... something that balances the madness inside and that, in short... she often makes some faces, desperate, but... it's a comment. Alessandro is more so.

voice off, interviewer: All of this on the occasion of Sottodiciotto Festival. There is still... there's... there is hope, space, for the Italian cinema of young people, the one also of research in some way, of experimentation?

Caterina Guzzanti: If one has a good idea, writes it and... produces it, with little money, uploads it on the web and maybe someone buys it for you and pays it to you and you can repay your investment. You've to be a bit producer of yourself, it can be done.

voice off, interviewer: The birthday of Boris, here in Turin, for the Festival. Why this choice, particular?

Steve della Casa: For... for 2 reasons. One because I'm a devoted fan of Boris, I've followed it from the beginning, just even personally. Two because I've seen that my children, have started to watch on Internet the... Boris, to have fun like crazy people and then I've thought it was nice to do 2 things: one, to gather them all together because they're very nice and two, try to see if this event could be useful for the fourth season of Boris to be realized

voice off, interviewer: Finally, how the event is going.

Steve della Casa: Well, the Sottodiciotto I think it's going well. We've tried to make a Festival very quick, fast. The festival must be a party. It's called so for a reason, isn't it?

List of the news 2017

Social

Webmaster: Salvatore Blanca

Merchandising | Find out all you can buy about the series Boris and of Boris The movie

Boris - The Italian off series Season 01 Boris 2 Boris 3 Boris The movie (DVD) Boris The movie (Blu-ray) Boris 3 - Carmelo Travia Boris The movie - Elio e le storie tese Boris The movie - Carmelo Travia e Giuliano Taviani

© Boris Italia - . Boris Italia is a fansite about Italian tv series Boris. Since , with joy and passion.

Top