This website adheres to the EU Regulation /679, commonly known as GDPR. We use technical and third-party cookies to customize contents and ads, to provide social media features and to analyze our traffic. For more information, read the cookie policy and privacy policy.

Boris reunion at Lucca Film Festival
  • Italy flag
  • United Kingdom flag

News 2016

10 Boris cult lines

| News.PopcornTv.it

News.PopcornTv.it - Article - 10 Boris cult lines - Page 01 News.PopcornTv.it - Article - 10 Boris cult lines - Page 02 News.PopcornTv.it - Article - 10 Boris cult lines - Page 03

Italy flag United Kingdom flag Show/hide the transcription and the translation.

10 battute cult di Boris

"Boris", una serie TV approdata anche sul grande schermo: ecco le 10 battute cult.


Boris è una serie Tv satirica, sbarcata sul piccolo schermo nel e composta da tre stagioni. È caratterizzata da una trama piuttosto semplice, che si propone di strappare qualche risata. Il telefilm racconta le vicende di una sgangherata troupe televisiva, capeggiata dal regista (Francesco Pannofino). Battute improbabili infarciscono questo programma che, dopo il successo televisivo e al cinema, è sbarcato anche su Netflix in primavera. Vediamo insieme le 10 battute imperdibili di "Boris".


1. Stagione 1, episodio 1:


Duccio: La fotografia fa schifo! E lo sai perché fa schifo?


Alessandro: Non lo so...


Duccio: Perché lo vogliono loro! Nella fiction la fotografia non deve essere più bella di quella della pubblicità, se no la gente cambia canale: hanno pensato a tutto!



2. Stagione 1, episodio 2:


Renè ad Orlando: "Molli! Cerchi di mollare un po', ha capito? Lei pensi ad altro, pensi a casa sua, sua moglie, alla spesa, al tempo... La faccia, se mi permette, "a cazzo di cane!" Li ha visti Corinna e Stanis? Eh, come loro! "A cazzo di cane"!"



3. Stagione 1, episodio 10:


Giornalista: "Ma lei lo sa dov'è il Darfur?"


Stanis: "È... dentro di noi!"



4. Stagione 1, episodio 4:


Stanis: "Io considero Kubrick un incapace! Lo considero il classico esempio di instabilità artistica, abbia pazienza! È uno che affrontava un genere, falliva e passava a un altro genere. Come lo vogliamo chiamare? Eh? Poi anni e anni da un film ad un altro. Anni e anni di che cosa? Di profondo imbarazzo per il film precedente, abbia pazienza!"



5. Stagione 2, episodio 2:


Lorenzo: "Devi stare muto, basso profilo, chiappe strette e sperare in Dio".



6. Stagione 2, episodio 3:


Mariano: "Mi sembra che l'unico tra noi due che sta facendo uno sforzo per evitare che io ti meni sono sempre io, la stessa persona che poi, prima o poi, ti menerà".



7. Stagione 2, episodio 12:


Tarzanetto: "Usa la forza, Ferretti!"



8. Stagione 3, episodio 5:


Stanis: "C'è un recente sondaggio che dimostra chiaramente che chi guadagna più di 70.000 euro l'anno sta a rota de zinne!"



9. Stagione 3, episodio 7:


Renè: "Ricorda, in Italia vale la regola delle tre G. La Giusta telefonata, al Giusto momento, alla Giusta persona!"



10. Stagione 3, episodio 9:


"Ferretti, non ci si impegni troppo su questa serie. Lasci perdere che è diversa, che è migliore... È come le altre, come tutte le altre fiction. È vera cacca!"

10 Boris cult lines

"Boris", a TV series arrived also on the big screen: here the 10 cult lines.


Boris is a satirical Tv series, landed on the small screen in and composed of three seasons. It's characterized by a rather simple plot, which proposes itself to manage to get a few laughs. The tv series tells the stories of a ramshackle television crew, led by the director (Francesco Pannofino). Unlikely lines pepper this show that, after the televisive success and at the cinema, has landed also on Netflix in spring. Let's see together the 10 unmissable lines of "Boris".


1. Season 1, episode 1:


Duccio: The photography sucks! And do you know why does it suck?


Alessandro: I don't know it...


Duccio: Because they want it! In the drama the photography has not to be more beatiful than the one of the commercial, otherwise people changes channel: they have thought about everything!



2. Season 1, episode 2:


Renè to Orlando: "Give up! Try to give up a little, have you understood? Think to something else, think to your home, your wife, to the grocery shopping, to the weather... Make it, if you allow me, "messily!" Have you seen Corinna and Stanis? Eh, like them! "To fucking dog"!"



3. Season 1, episode 10:


Journalist: "But do you know where Darfur is?"


Stanis: "It's... inside us!"



4. Season 1, episode 4:


Stanis: "I consider Kubrick an incompetent! I consider him the classic example of artistic instability, have patience! He is one who faced a genre, failed and went to another genre. How do we want to call him? Huh? Then years and years from a movie to another one. Years and years of what? Of deep embarrassment for the previous movie, have patience!"



5. Season 2, episode 2:


Lorenzo: "You have to be silent, low profile, tight buttocks and hope in God".



6. Season 2, episode 3:


Mariano: "It seems to me that the only one between us that is making an effort to prevent that I hit you is always me, the same person who then, sooner or later, will hit you".



7. Season 2, episode 12:


Tarzanetto: "Use the force, Ferretti!"



8. Season 3, episode 5:


Stanis: "There's a recent survey that clearly shows that who earns more than 70,000 Euros a year is addicted to breasts!"



9. Season 3, episode 7:


Renè: "Remember, in Italy counts the rule of the three R. The Right call, to the Right moment, to the Right person!"



10. Season 3, episode 9:


"Ferretti, don't work hard too much on this series. Forget that is different, that's better... It's like the other ones, like all the other dramas. It's real shit!"

List of the news 2016

Fun

Merchandising | Buy DVD and gadgets about Boris

Boris - The Italian off series Season 01 Boris 2 Boris 3 Boris The movie (DVD) Boris The movie (Blu-ray) Boris 3 - Carmelo Travia Boris The movie - Elio e le storie tese Boris The movie - Carmelo Travia e Giuliano Taviani

Webmaster: Salvatore Blanca

© Boris Italia - . Boris Italia is a fansite about Italian tv series Boris. Since , with joy and passion.

Top