Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner e continuando la navigazione sul sito acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui.

Accetta
  • Bandiera dell'Italia
  • Bandiera del Regno Unito

News 2014

Ultimo aggiornamento:

Boris Il film: un ritratto satirico del mondo della televisione - The blazoned Press

| LedTvReviewse.Blogspot.it

LedTvReviewse.Blogspot.it - Articolo - Boris Il film: un ritratto satirico del mondo della televisione - The blazoned Press - Pagina 01 LedTvReviewse.Blogspot.it - Articolo - Boris Il film: un ritratto satirico del mondo della televisione - The blazoned Press - Pagina 02

Bandiera dell'Italia Bandiera del Regno Unito Mostra/nascondi la trascrizione e la traduzione.

Led Tv Reviews



Monday,


Boris-the film: a satirical portrait of the world of television - The blazoned Press



Boris-the film: a satirical portrait of the world of television. One of the most interesting Italian TV series of the last period is Boris, fiction that during three seasons was amused to showcase the contradictions of the world of Italian television. Considered a cult classic among fans, in Boris has become a movie, directed by James Ciarrapico, Mattia Torre and Luke Verduscolo, is interpreted by much of the same cast of the series (Pannofino Francesco, Luca Amorosino, Ninni Bruschetta and Paolo Calabresi).


The film begins with the sudden resignation of René Ferretti (F. Pannofino), television director tired of directing series devoid of any content, and imposed by his production house. Decided to return to business after a few months, René is hindered by the producers themselves, until, suddenly, the opportunity lies ahead indispensable to direct a film denouncing the Italian political class, "The Caste". However, the enthusiasm of René will gradually be turned off by a series of suggested solutions to manufacturers strongly intransigent actors and difficult to manage, as long as the director is forced to distort his film.


Fun and cheeky, Boris-the film chooses not to give up the spirit of the television series, mixing humor with great mastery and satire, parody and cynicism. We observe the story of a director who, while having the opportunity to tell the big screen scandals of the policy, including how the world of cinema has completely bent the laws of profit. Boris railed against those production houses that, regardless of broadcast content of a certain thickness, often come back from poor quality products but secure commercial success.


Boris-the film becomes a portrait of the world of cinema, represented as a microcosm dominated by agents turnaround, actors in a crisis of identity and leading ladies. Never dull or contrived, the film provokes, but with great style because every element, from rhythm to the brilliance of the cast (stands out among all the funny Pannofino), is functional to a product that does not hide a sense of resignation towards a television system that, after all, is the mirror of our country. For these reasons, Boris-the film is not only addressed to those who have followed the series, but also to a wider audience.

Led Tv Reviews



Lunedì


Boris Il film: un ritratto satirico del mondo della televisione - The blazoned Press



Boris Il film: un ritratto satirico del mondo della televisione. Una delle più interessanti serie TV italiane dell'ultimo periodo è Boris, la fiction che durante le 3 stagioni si è divertita a mostrare le contraddizioni del mondo della televisione italiana. Considerato un classico di culto tra i fans, nel Boris è diventato un film, diretto da Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Verduscolo, è interpretato dalla maggior parte dello stesso cast della serie (Pannofino Francesco, Luca Amorosino, Ninni Bruschetta e Paolo Calabresi).


Il film inizia con le improvvise dimissioni di René Ferretti (Francesco Pannofino), regista televisivo stanco di dirigere serie prive di qualsiasi contenuto, ed imposte dalla sua produzione. Deciso di tornare al lavoro dopo pochi mesi, René è ostacolato dagli stessi produttori, fino a quando, improvvisamente, si trova davanti l'irrinunciabile opportunità di dirigere un film che denunci la classe politica italiana, "La Casta". Tuttavia, l'entusiasmo di René sarà progressivamente spento da una serie di soluzioni proposte da produttori fortemente intransigenti e da attori difficili da gestire, fino a quando il regista è costretto a modificare completamente il suo film.


Divertente e sfrontato, Boris Il film sceglie di non rinunciare allo spirito della serie televisiva, mescolando umorismo con grande maestria e satira, parodia e cinismo. Osserviamo la storia di un regista che, pur avendo la possibilità di raccontare sul grande schermo gli scandali della politica, compreso il modo in cui il mondo del cinema è completamente piegato alle leggi del profitto. Boris si è scagliato contro quelle case di produzione che, indipendentemente dal contenuto trasmesso di un certo spessore, spesso realizzano prodotti di scarsa qualità ma di sicuro successo commerciale.


Boris Il film diventa il ritratto del mondo del cinema, rappresentato come un microcosmo dominato da agenti voltafaccia, attori in crisi di identità e prime donne. Mai banale o forzato, il film è provocante, ma con grande stile perché ogni elemento, dal ritmo alla brillantezza del cast (spicca fra tutti il divertente Pannofino), è funzionale al prodotto che non nasconde un senso di rassegnazione verso un sistema televisivo che, dopo tutto, è lo specchio del nostro paese. Per queste ragioni, Boris Il film non è solo indirizzato a coloro che hanno seguito la serie, ma anche ad un pubblico più vasto.

Contatti

Per informazioni e suggerimenti inviate una e-mail a borisitaliaweb@gmail.com

Social

Ultime news

News 2019 - BORIS - La fuori serie italiana

14/06/2019 | Facebook - BCT - Benevento Cinema e Televisione

BORIS - La fuori serie italiana
News 2019 - Boris al Festival Benevento Cinema e Televisione

12/06/2019 | BCT Festival Benevento

Boris al Festival Benevento Cinema e Televisione

Meme casuali

S01E10

Beato te. Io devo restare. | Dice che l'ufficio stampa ci tiene. | 'Sto stronzo!
S03E14

No, dico, ve siete trovati. Tra comunisti. Avete fatto coppietta. Andove ve siete trovati, dentro un centro sociale? Che poi tra l'altro a me le coppiette di comunisti, mi so' pure simpatiche, mi fanno simpatia e tenerezza. Sai, un po' zozzarelli, ciao ciao amo', er mare inquinato, le spiagge libere...

© Boris Italia - . Boris Italia è un fansite dedicato alla serie tv italiana Boris. Dal , con gioia e passione. | Webmaster: Salvatore Blanca