. .

  • Bandiera dell'Italia
  • Bandiera del Regno Unito

News 2008

Ultimo aggiornamento:

L'eroe dei due mondi

| MondoFox.it

MondoFox.it - Articolo - L'eroe dei due mondi - Pagina 01 MondoFox.it - Articolo - L'eroe dei due mondi - Pagina 02 MondoFox.it - Articolo - L'eroe dei due mondi - Pagina 03 MondoFox.it - Articolo - L'eroe dei due mondi - Pagina 04 MondoFox.it - Articolo - L'eroe dei due mondi - Pagina 05 MondoFox.it - Articolo - L'eroe dei due mondi - Pagina 06 MondoFox.it - Articolo - L'eroe dei due mondi - Pagina 07

Bandiera dell'Italia Bandiera del Regno Unito Mostra/nascondi la trascrizione e la traduzione.

Serie Tv Fox Boris

L'eroe dei due mondi

Non poteva mancare: lui, il superdivo Stanis Larochelle, uno dei protagonisti più amati di Boris


Eroe? Assolutamente sì! Almeno secondo il suo punto di vista... Ed eroe dei due mondi? Certo che sì, a patto che i "due mondi" siano questi: l'Italia, da una parte, e la realtà anglosassone, dall'altra. Stanis Larochelle (un bravissimo Pietro Sermonti) è il superdivo de Gli occhi del cuore, la soap di cui ogni lunedì sera Boris ci racconta la storia, su FOX. Ma Stanis è anche il personaggio-icona della "fuori serie italiana" che si diverte a prendere in giro i luoghi comuni sulla fiction nostrana.


Luoghi comuni che Stanis ha fatto propri: convinto di essere una specie di star hollywoodiana momentaneamente (ed inspiegabilmente!) trasferitasi su un set romano, Stanis si schiera a favore di tutto ciò che è anglosassone (dialoghi, recitazione, stile di ripresa...) e contro tutto ciò che lui considera troppo italiano. È proprio questo il suo tormentone: Stanis è convinto di distinguersi dai suoi colleghi per la sua capacità di portare su un set troppo italiano uno stile innovativo, pieno di brio, di freschezza e di talento. In una parola: uno stile anglosassone.


Stanis Larochelle è il simbolo dell'attore che prende in giro il mestiere dell'attore. Stanis è l'artista che, ogni volta che si trova sul set, si sente costretto a fornire il proprio punto di vista, ad inserire in ogni scena il proprio originalissimo contribuito, a trasformare una monotona sceneggiatura troppo italiana in un monologo ricco di significato. Stanis è convinto di trovarsi sul set de Gli occhi del cuore 2 per contribuire in prima persona alla rinascita della fiction italiana... E della propria carriera. No, un attimo. Ma che dico? Stanis sa benissimo di trovarsi sul set di una fiction con sceneggiature imbarazzanti, recitate da attori "di seconda fascia" (come direbbe Lopez). Lo sa, eccome, che Gli occhi del cuore non farà rinascere la fiction italiana: «Se io mi fossi messo a dare un senso alle battute de "Gli occhi del cuore" sarei diventato pazzo, capisci? Cioè, tu mi trovavi proprio a Campo de' Fiori, scalzo, con la chitarra».


Perché in realtà Stanis finge continuamente, sul set e fuori dal set. Interpreta un personaggio anche con i suoi colleghi ed i membri della troupe de Gli occhi del cuore: si finge un attore super-impegnato e sempre concentrato sul proprio ruolo, quando in realtà l'unica cosa che gli interessa è avere visibilità presso il pubblico per poter lanciare davvero la propria carriera. A qualunque costo. E con "costo", intendo anche "denaro": alla fine della prima stagione di Boris, Stanis arriva addirittura a finanziare di tasca propria le riprese del finale alternativo, che lo ritraggono come l'unico superstite dell'esplosione di Villa Orchidea, la clinica de Gli occhi del cuore.


Perché Stanis Larochelle non muore mai! Non può morire! Ce lo ricorda lo stesso Stanis nel corso di qualsivoglia riunione con la produzione, a cui si presenta immancabilmente accompagnato dai propri avvocati e convinto di avere in pugno la gestione del proprio contratto, sapendo che Gli occhi del cuore non potrebbe mai fare a meno di lui. Perché Stanis è unico (questo è poco, ma sicuro) e anche quando non sa cosa sta facendo (come accade spesso sul set!) riesce in qualche modo ad ottenere ciò che vuole e a "portare a casa" la scena. Di fronte a qualunque ostacolo, compresa la visita del padre sul set, o gli screzi con Corinna, o le imbarazzanti scommesse con Alessandro, o la necessità di improvvisare una scena comica con Martellone...


Perché Stanis Larochelle è un attore vero, poliedrico, sempre pronto. Uno che segue il metodo (quale metodo, però, non è del tutto chiaro...). Uno che sa quello che vuole e cosa deve fare per ottenerlo. Uno che con un solo sguardo è capace di trasportare il pubblico da Pomezia alla giungla africana. Uno che non ha paura di guardare negli occhi una tigre italiana per sfidarla, per sentire l'atmosfera...


Uno come Stanis, unico nel suo genere... Con buona pace dei registi di tutta Italia!



Il tormentone di Stanis

«Troppo italiano...»


Le frasi storiche di Stanis

«Il giorno che io e te faremo l'amore... Tu piangerai per tre giorni consecutivi, bambina!»

«Io considero Kubrick un incapace»

«L'ho avvolta con un bacio molto poco italiano»

«Non riesco a vedere i film italiani perché... sono troppo italiani»


(Un giornalista si rivolge a Stanis, dopo che lui ha citato la tragedia del Darfur)

Giornalista: «Senta, ma lei lo sa dov'è il Darfur?»

Stanis: «È... dentro di noi!»

Serie Tv Fox Boris

The hero of the two worlds

Could not miss: he, the superstar Stanis La Rochelle, one of the most beloved characters of Boris


Hero? Absolutely yes! At least according to his point of view... And hero of the two worlds? Of course yes, as long as the "two worlds" are these: Italy, on one side, and the Anglo-Saxon reality, on the other side. Stanis Larochelle (a very good Pietro Sermonti) is the superstar of Gli occhi del cuore (The eyes of the heart), the soap of which every Monday night Boris tells us the story, on FOX. But Stanis is also the character-icon of the "Italian off series" who likes to make fun of the commonplaces about the Italian drama.


Commonplaces that Stanis has adopted: convinced that he's a kind of Hollywood star temporarily (and inexplicably!) transferred on a Roman set, Stanis is in favor of all that is the Anglo-Saxon (dialogues, acting, shooting style...) and against all that he considers too Italian. It's just this his catchphrase: Stanis is convinced to distinguish by his colleagues for his ability to bring on a set too Italian an innovative style, full of verve, freshness and talent. In a word: an Anglo-Saxon style.


Stanis Larochelle is the symbol of the actor that mocks the actor's craft. Stanis is the artist that, everytime is on the set, feels compelled to provide his point of view, to insert into each scene his own very original contribution, to transform a monotonous script too Italian in a very meaningful monologue. Stanis is convinced of being on the set of Gli occhi del cuore 2 (The eyes of the heart 2) to contribute personally to the rebirth of the Italian drama... And of his career. No, wait. What am I saying? Stanis knows very well to be on the set of a drama with embarrassing screenplays, recited by actors "of second rank" (as Lopez would say). He knows, absolutely, that Gli occhi del cuore (The eyes of the heart) will not revive the Italian drama: «If I had started to understand the sense of the lines of "Gli occhi del cuore" (The eyes of the heart) I would become crazy, understand? That is, you just find me in Campo de' Fiori (Field of flowers-Rome), barefoot, with the guitar».


Because in reality Stanis pretends constantly, on the set and off the set. He plays a character also with his colleagues and the members of the crew of Gli occhi del cuore (The eyes of the heart): he pretends to be a super-busy actor and always focused actor on his role, when in reality the only thing that interests him is to have visibility among the public to be able to really launch his career. At any cost. And with "cost", I also mean "money": at the end of the first season of Boris, Stanis even decides to financial of his own pocket the shootings of the alternate ending, that show him as the only survivor of the explosion of Villa Orchidea, the clinic of Gli occhi del cuore (The eyes of the heart).


Because Stanis La Rochelle never dies! He can not die! The same Stanis remind it to us during any meeting with the production, to which he invariably presents accompanied by his lawyers and convinced to have in hand the management of his contract, knowing that Gli occhi del cuore (The eyes of the heart) could never do without him. Because Stanis is unique (this little is certain) and even when he doesn't know what he's doing (as often happens on the set!) he somehow manages to get what he wants and to "bring home" the scene. In front of any obstacle, including the visit of the father on the set, or the disagreements with Corinna, or the embarassing bets with Alessandro, or the need to whip up a comic scene with Martellone...


Because Stanis La Rochelle is a real actor, polyhedral, always ready. One that follows the method (which method, however, is not entirely clear...). A man who knows what he wants and what he has to do to get it. One that with one glance is able to carry the audience from Pomezia to the African jungle. One that is not afraid to look into the eyes an Italian tiger to challenge it, to feel the atmosphere...


One as Stanis, unique in its kind... Without any regard for the directors of all Italy!



The catchphrase of Stanis

«Troppo italiano...» (Too Italian...)


The historic sentences of Stanis

«Il giorno che io e te faremo l'amore... Tu piangerai per tre giorni consecutivi, bambina!» (The day that you and I will make love... You will cry for three consecutive days, baby!)

«Io considero Kubrick un incapace» (I consider Kubrick an incompetent)

«L'ho avvolta con un bacio molto poco italiano» (I wrapped her with a kiss very little Italian)

«Non riesco a vedere i film italiani perché... sono troppo italiani» (I can't see the Italian movies because... are too Italian)


(A journalist turns to Stanis, after he mentioned the tragedy of Darfur)

Journalist: «Senta, ma lei lo sa dov'è il Darfur?» (Listen, but do you know where Darfur is?)

Stanis: «È... dentro di noi!» (It's... within us!)

Elenco delle news 2008

News 2008 - "Boris"

30/11/2008 | ...Wait for sleep...

"Boris"
News 2008 - Cinema e lavoro fa il pieno. Consuntivo positivo per l'edizione 2008 del festival

20/10/2008 | Il Messaggero

Cinema e lavoro fa il pieno. Consuntivo positivo per l'edizione 2008 del festival
News 2008 - A Terni il cast di Boris

19/10/2008 | Terni in rete

A Terni il cast di Boris
News 2008 - Vita da set con pesce rosso - Serata Boris

17/10/2008 | Cinema &/è lavoro

Vita da set con pesce rosso - Serata Boris
News 2008 - La serie televisiva Boris protagonista al Festival di Terni

10/10/2008 | Mondocinemablog

La serie televisiva Boris protagonista al Festival di Terni
News 2008 - Speciale Boris

02/10/2008 | Everyeye

Speciale Boris
News 2008 - "Boris" a Terni durante Cinema &/è Lavoro

01/10/2008 | Terni in rete

"Boris" a Terni durante Cinema &/è Lavoro
News 2008 - Pietro Sermonti: in attesa di Un medico in famiglia ringrazia Boris

19/08/2008 | TVblog

Pietro Sermonti: in attesa di Un medico in famiglia ringrazia Boris
News 2008 - Boris non ci lasciare! Infatti non ci lascia...

30/07/2008 | L'Unità

Boris non ci lasciare! Infatti non ci lascia...
News 2008 - Boris 2

30/07/2008 | NonSoloCinema

Boris 2
News 2008 - Le puntate finali di Boris, questa sera su Fox

28/07/2008 | TVblog

Le puntate finali di Boris, questa sera su Fox
News 2008 - L'ultima puntata di Boris 2 su Fox

28/07/2008 | DGmag

L'ultima puntata di Boris 2 su Fox
News 2008 - Roma Fiction Fest: ha vinto la serie Boris

14/07/2008 | GingerGeneration

Roma Fiction Fest: ha vinto la serie Boris
News 2008 - Interviste al Roma Fiction Fest 2008

12/07/2008 | RB Casting

Interviste al Roma Fiction Fest 2008
News 2008 - Roma Fiction Fest - I vincitori delle sezioni competitive - Il trionfo di Boris 2

12/07/2008 | TVblog

Roma Fiction Fest - I vincitori delle sezioni competitive - Il trionfo di Boris 2
News 2008 - "Boris 2" al Roma Fiction Fest

07/07/2008 | NonSoloCinema

"Boris 2" al Roma Fiction Fest
News 2008 - Boris - Stagione 1

04/07/2008 | Serialmente

Boris - Stagione 1
News 2008 - Boris, l'antifiction di culto

01/07/2008 | Omero

Boris, l'antifiction di culto
News 2008 - Boris: l'anti-fiction

30/06/2008 | GirlPower

Boris: l'anti-fiction
News 2008 - Finale di stagione per Boris2

22/06/2008 | Cinecorriere

Finale di stagione per Boris2
News 2008 - L'eroe dei due mondi

16/06/2008 | MondoFox

L'eroe dei due mondi
News 2008 - Benvenuta Karin!

04/06/2008 | MondoFox

Benvenuta Karin!
News 2008 - Boris, più cosce per tutti

27/05/2008 | La Stampa

Boris, più cosce per tutti
News 2008 - Mario Adinolfi intervista Francesco Pannofino

26/05/2008 | Mario Adinolfi

Mario Adinolfi intervista Francesco Pannofino
News 2008 - Io amo la fiction!

26/05/2008 | MondoFox

Io amo la fiction!
News 2008 - TV: Boris, questa sera l'esordio di Karin Proia

26/05/2008 | Zapster

TV: Boris, questa sera l'esordio di Karin Proia
News 2008 - Canal grande

21/05/2008 | La Repubblica

Canal grande
News 2008 - La cinica «Boris» fiction sulla fiction

21/05/2008 | Corriere della Sera

La cinica «Boris» fiction sulla fiction
News 2008 - Arriva il conte!

19/05/2008 | MondoFox

Arriva il conte!
News 2008 - Boris, a qualcuno starai sul cast

14/05/2008 | L'Unità

Boris, a qualcuno starai sul cast
News 2008 - Boris narra la rassegnazione al brutto in tv

14/05/2008 | Europa Quotidiano

Boris narra la rassegnazione al brutto in tv
News 2008 - Pietro Sermonti: un divo come il suo Stanis?

12/05/2008 | TVblog

Pietro Sermonti: un divo come il suo Stanis?
News 2008 - Ritorna Boris su Fox

12/05/2008 | Cinetivu

Ritorna Boris su Fox
News 2008 - TV SAT - Boris, la stagione 2 su Fox

12/05/2008 | Antonio Genna

TV SAT - Boris, la stagione 2 su Fox
News 2008 - Boris, da lunedì su Fox la seconda stagione del telefilm che fa meta-televisione. Sermonti: "Rendiamo migliore la tv"

11/05/2008 | Realityshow

Boris, da lunedì su Fox la seconda stagione del telefilm che fa meta-televisione. Sermonti: "Rendiamo migliore la tv"
News 2008 - XXXX

YYYY | ZZZZ

XXXX
News 2008 - Telefilm Festival 2008: conferenza stampa Boris 2: la generalista può attendere

10/05/2008 | TVblog

Telefilm Festival 2008: conferenza stampa Boris 2: la generalista può attendere
News 2008 - Blogosfere intervista il cast e la produzione di Boris al Boris 2 Night Party

09/05/2008 | Blogosfere

Blogosfere intervista il cast e la produzione di Boris al Boris 2 Night Party
News 2008 - Boris: il ritorno

07/05/2008 | Cinecorriere

Boris: il ritorno
News 2008 - Boris 2

07/05/2008 | Elio e le Storie Tese

Boris 2
News 2008 - Boris 2 e L'Ospite Perfetto: quando la serie passa prima dal web

02/05/2008 | TVblog

Boris 2 e L'Ospite Perfetto: quando la serie passa prima dal web
News 2008 - Serie Tv: Boris

24/04/2008 | MP News

Serie Tv: Boris
News 2008 - Boris: la fiction tv come non l'avete mai vista!

09/04/2008 | DVDWeb

Boris: la fiction tv come non l'avete mai vista!
News 2008 - Ti raccomando per una fiction da “cani”

03/04/2008 | A-Anna

Ti raccomando per una fiction da “cani”
News 2008 - Dal 7 all'11 maggio torna il Telefilm Festival

24/03/2008 | TVblog

Dal 7 all'11 maggio torna il Telefilm Festival
News 2008 - Su Fox ritorna Boris

04/03/2008 | CineTivu

Su Fox ritorna Boris
News 2008 - Boris ad aprile su Raitre?

03/03/2008 | TVblog

Boris ad aprile su Raitre?
News 2008 - «Che scuola, adesso so come non recitare»

02/03/2008 | La Stampa

«Che scuola, adesso so come non recitare»
News 2008 - Boris, l'antifiction dei "figli di"

02/03/2008 | La Stampa

Boris, l'antifiction dei "figli di"
News 2008 - Corrado in crisi mistica per Fox Tv

22/02/2008 | L'Unità

Corrado in crisi mistica per Fox Tv
News 2008 - Guzzanti guest star in Boris 2

22/02/2008 | Excite

Guzzanti guest star in Boris 2
News 2008 - Arriva «Boris», il castiga-fiction

22/02/2008 | Il Giornale

Arriva «Boris», il castiga-fiction
News 2008 - TV: Santamaria e Cortellesi vincono Telegrolle 2007

01/02/2008 | Regione Autonoma Valle d'Aosta

TV: Santamaria e Cortellesi vincono Telegrolle 2007
News 2008 - Boris 2

01/02/2008 | Primissima Trade

Boris 2
News 2008 - Corrado Guzzanti guest star della seconda serie di Boris

26/01/2008 | TVblog

Corrado Guzzanti guest star della seconda serie di Boris
News 2008 - Corrado Guzzanti attore per fiction

23/01/2008 | Corriere della Sera

Corrado Guzzanti attore per fiction
News 2008 - Boris: seconda stagione per la "fuoriserie" italiana

20/01/2008 | TVblog

Boris: seconda stagione per la "fuoriserie" italiana
News 2008 - TV: Al via le riprese di 'Boris 2', la serie italiana prodotta da Fox (2)

15/01/2008 | Adnkronos

TV: Al via le riprese di 'Boris 2', la serie italiana prodotta da Fox (2)
News 2008 - Fox Italy: al via le riprese della seconda stagione di "Boris"

15/01/2008 | Duesse Communication

Fox Italy: al via le riprese della seconda stagione di "Boris"
News 2008 - Da Boris a Moana, arrivano le serie made in Italy

08/01/2008 | TvZap

Da Boris a Moana, arrivano le serie made in Italy

Merchandising casuale

Meme casuali

S03E14

Semo l'unica fiction al mondo che il giorno che la sospendono spende più de tutti l'altri giorni, eh!
S02E02

Libera la creatura, ho bisogno di guardarla negli occhi. Non sento... è italiana?

© Boris Italia - . Boris Italia è un fansite dedicato alla serie tv italiana Boris. Dal , con gioia e passione. | Webmaster: Salvatore Blanca

Top