Questo sito web aderisce al Regolamento UE /679, comunemente denominato GDPR. Utilizziamo cookies propri e di terze parti per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Per maggiori informazioni, leggi la cookie policy e privacy policy.

Boris su Netflix
  • Bandiera dell'Italia
  • Bandiera del Regno Unito

News 2007

Boris e l'oscura arte della sceneggiatura

| MondoFox.it

MondoFox.it - Articolo - Boris e l'oscura arte della sceneggiatura - Pagina 01 MondoFox.it - Articolo - Boris e l'oscura arte della sceneggiatura - Pagina 02 MondoFox.it - Articolo - Boris e l'oscura arte della sceneggiatura - Pagina 03 MondoFox.it - Articolo - Boris e l'oscura arte della sceneggiatura - Pagina 04 MondoFox.it - Articolo - Boris e l'oscura arte della sceneggiatura - Pagina 05

Bandiera dell'Italia Bandiera del Regno Unito Mostra/nascondi la trascrizione e la traduzione.

Serie Tv Fox Boris

Boris e l'oscura arte della sceneggiatura

Gli sceneggiatori di Boris: tre figure esilaranti che fanno il verso alle produzioni made in Italy...


Se vi fosse capitato di visitare il set di una soap opera made in Italy, allora capireste: quello che accade in Boris, dietro le quinte della soap Gli occhi del cuore 2, non è poi molto lontano dalla realtà. Alcuni attori pensano di essere in procinto di interpretare l'ultimo film di Steven Spielberg, altri non colgono la differenza fra il set e il tinello di casa loro. I tecnici paiono incapaci di un uso articolato della nostra lingua - si esprimono sovente con gesti associati a grugniti di varia intensità - e sono sempre di corsa. Fra gli assistenti il caos regna sovrano, mentre il regista di norma è serafico, tanto da sembrare annoiato. Forse perché, con l'esperienza, ha imparato ad essere pronto a tutto e ad apparire al tempo stesso imperturbabile. E poi ci sono gli autori, seduti in regia per assistere alle riprese ed intervenire "in diretta" sul testo in caso di necessità. Al contrario di quegli sfaticati degli sceneggiatori de Gli occhi del cuore 2, un trio che è tutto un programma...



Ogni volta che li vediamo sono in casa. Vivono da reclusi, poverini. Normalmente uno dei tre passeggia, uno è seduto sul divano e uno sta seduto di fronte al computer (qualcuno deve pur fingere di lavorare!). Gli autori di Boris fanno (bonariamente) il verso a loro stessi servendosi dei tre sceneggiatori, che si esprimono per frasi fatte, scrivono banalità, mostrano di non avere alcuna voglia di lavorare... Del resto, fare lo sceneggiatore di soap operas non sarà mica un lavoro serio! I nostri eroi, insomma, non brillano per originalità, però bisogna riconoscere loro un certo grado di fantasia.

Il più astuto dei tre, ad esempio, ha configurato il computer per guadagnare in tempo e fatica: premendo il tasto "F4" nel testo compare automaticamente il termine "basito", mentre "F5" corrisponde a "preoccupata". Ebbene, sì: ci siamo imbattuti negli scrittori con il vocabolario più limitato della storia della tv. Ci siamo imbattuti in un gruppo di personaggi che riescono a far fare il proprio lavoro agli altri senza pagarne il prezzo. Devono inventarsi una scena comica? Detto, fatto. Anzi, scritto: «Stanis e il notaio danno vita ad una scenetta esilarante». Devono caratterizzare un personaggio in poche righe? Facile: «Il notaio ci risulta subito simpatico». E sul set, attori e regista impazziscono per inventarsi la scenetta esilarante e far sembrare simpatico il notaio.

Per non parlare di quando si trovano a dover girare un'imbarazzante scena hard perché gli sceneggiatori, arrivati ad un punto morto nella storia, se ne escono con brillanti trovate tipo: «Facciamogli fare sesso. Così, senza senso». E si complimentano fra loro per l'eccellente trovata: «Genio! Puro genio!».



Ma il genio, in realtà, sta dietro le quinte. Vicino a chi si è inventato il tormentone degli sceneggiatori svogliati, inetti, sempre a corto di idee ma fermamente convinti che la loro "arte creativa" valga un tot al chilo. Parola di sceneggiatrice.

Serie Tv Fox Boris

Boris and the dark art of the screenplay

The screenwriters of Boris: three hilarious figures that tease the productions made in Italy...


If you have ever visited the set of a soap opera made in Italy, then you would understand: what happens in Boris, behind the scenes of the soap Gli occhi del cuore 2 (The eyes of the heart 2) is not very far from the reality. Some actors think they're in the process of interpreting the latest film by Steven Spielberg, others don't understand the difference between the set and the dining room of their house. The technicians seem incapable of an articulated use of Italian - they often speak with gestures associated with grunts of varying intensity - and they are always in a hurry. Between the assistants chaos reigns supreme, while the director is normally seraphic, so he seems bored. Perhaps because, with the experience, he has learned to be ready for anything and to appear at the same time imperturbable. And then there are the authors, sitting in direction to assist to the shootings and intervene "live" on the text if necessary. On the contrary of those lazy screenwriters of Gli occhi del cuore 2 (The eyes of the heart 2), a trio that says it all...



Every time we see them they're at house. They live as recluses, poor men. Usually one of the three walks, one is sitting on the couch and one is sitting in front of the computer (someone has to pretend to work!). The authors of Boris tease (kindly) themselves using the three screenwriters, that express themselves by stock phrases, they write banalities, they show that they haven't desire to work... Besides, make the screenwriter of soap operas won't be a serious work! Our heroes, in short, don't shine for originality, but we must recognize them a certain degree of imagination.

The smartest of the three, for example, has set up the computer to gain time and effort: by pressing the "F4" key in the text automatically appears the term "basito" (astonished), while "F5" corresponds to "worried". Well, yes: we have stumbled in the writers with the most limited vocabulary of the history of television. We stumbled on a group of characters who succeed in making to do their work to others without paying the price. Have they to invent a comic scene? No sooner said than done. Indeed, written: «Stanis and the notary give life to a hilarious scene.». Have they to characterize a character in a few lines? Easy: «The notary appears to us immediately nice». And on the set, the actors and director go crazy for inventing the hilarious scene and make look nice the notary.

To say nothing of when they have to shoot an embarrassing hard scene because the screenwriters, arrived to a standstill in the history, come up with brilliant solutions like: «Let them have sex. So, without reason». And they compliment each other for the excellent idea: «Genius! Pure genius!».



But the genius, in reality, is behind the scenes. Near to who have invented the catchphrase of the screenwriters lazy, inept, always running out of ideas but firmly convinced that their "creative art" worth a lot. Word of screenwriter.

Elenco delle news 2007

Social

Webmaster: Salvatore Blanca

Merchandising | Scopri tutto quello che puoi acquistare sulla serie Boris e Boris Il film

Boris - La fuori serie italiana Stagione 01 Boris 2 Boris 3 Boris Il Film (DVD) Boris Il Film (Blu-ray) Boris 3 - Carmelo Travia Boris Il film - Elio e le storie tese Boris Il film - Carmelo Travia e Giuliano Taviani

© Boris Italia - . Boris Italia è un fansite dedicato alla serie tv italiana Boris. Dal , con gioia e passione.

Top