Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner, continuando la navigazione sul sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui. Accetto

Chiudi banner

Gli occhi del cuore - Trama (parte 1)

... un nuovo inizio...
Nella prima puntata de Gli occhi del cuore 2 troviamo Giulia che si era da poco risvegliata in clinica. La giovane dottoressa aveva scoperto la sua malattia e sapeva che le rimanevano pochi mesi di vita. Piena di dubbi ed incertezze parla con il Dottor Giorgio e a quest'ultimo rivela la voglia di ricominciare tutto dall'inizio e di andare in luogo nuovo dove non la conoscesse nessuno.


... l'inizio della storia...
La storia de Gli occhi del cuore 2 è incentrata attorno ad una clinica in cui ci sono 3 famiglie. Giulia aveva ereditato la clinica dal conte il quale con un inganno le aveva rubato il 50% del pacchetto azionario. La dottoressa aveva inoltre ereditato dal conte un'anello ma aver ereditato quell'anello significava per lei non essere più libera, visto che non poteva cedere al ricatto del Dottor Randelli.


... una richiesta d'aiuto...
A risolvere la situazione ci pensa nonno Alberto il quale dice che sarebbe andato personalmente a parlare con il Dottor Randelli. Giulia voleva andare a parlare con il conte ma viene fermata da Giorgio il quale le dice che nonno Alberto avrebbe trovato un'altra soluzione. Nonno Alberto, in un dialogo finale, prende l'anello che si trovava nella tasca della sua giacca e dice che non avrebbe permesso che il conte rendesse di nuovo infelice sua nipote, ovvero la Dottoressa Giulia.


... una verità nascosta...
Giorgio e Marina (madre di Giorgio) intanto avevano perso tutti i soldi. Giorgio consiglia alla madre di andare a parlare con il conte il quale non le avrebbe negato i soldi ma Marina non voleva rivedere il conte. Successivamente Giorgio va dal notaio a firmare un'accordo. Giorgio scopre che il fratello gemello, Eric, si era spacciato per lui nel tentativo di recuperare il pacchetto azionario. Giorgio affronta il fratello, lo smaschera e quest'ultimo gli confida che il conte aveva violentato sia sua sorella che sua madre. Questa verità, tenuta a lungo dentro, era stata il motivo per il quale Eric era diventato cattivo.


... una festa, l'inizio della fine...
Viene fatta una festa a Villa Orchidea per la riconquista del pacchetto azionario. Durante la festa si viene a sapere che nonno Alberto si è suicidato in carcere per rimorso. Giorgio scopre di aver salvato la vita non al dottor Ferrari ma ad Isaia Panduri, il perfido dittatore del Burmini. Durante i festeggiamenti Giorgio e Giulia risolvono il mistero dell'anello e capiscono che era stato il conte a cedere il pacchetto azionario. Alla festa ci sono anche dei separatisti laici del Burmini che, con sguardi complici, si apprestano a far saltare in aria la clinica per uccidere Isaia Panduri e per liberare il piccolo stato asiatico del Burmini. All'improvviso Giorgio riceve una telefonata, esce e si salva dall'esplosione della clinica. Giulia invece prima che i terroristi si facciano saltare in aria, prende un bambino e lo salva. I 3 terroristi si fanno esplodere e la clinica va in fiamme.

► Condividi questa pagina

Share