Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner, continuando la navigazione sul sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui. Accetto

Chiudi banner

Boris - Extra

Cominciamo bene - Francesco Pannofino legge Borges

04/05/2010 - Cominciamo bene - Francesco Pannofino legge Borges


Francesco Pannofino, ospite della trasmissione Cominciamo Bene Prima di Rai 3 del 04/05/2010, legge un estratto della "Poesia dei doni" di Jorge Luis Borges (poesia da cui è stato tratto il testo del cortometraggio La formica rossa [episodio 1x11 - Exit strategy]).


Boris - Cominciamo Bene Prima (Rai 3) - Francesco Pannofino legge Borges (04/05/2010)

Leggi la trascrizione del video | Link: http://youtu.be/toMtY3lDbXw

Pino Strabioli: Boris diventa un film, ringraziamo ancora FOX TV che ci ha permesso di vedere quel frammento, ringrazio Pannofino perché è sempre un piacere da trovarti.

Francesco Pannofino: Grazie a te, grazie a voi.

Pino Strabioli: Abbiamo citato la poesia, la poesia goliardica, il sonetto popolaresco che hai scritto sul mestiere dell'attore ma in Boris tu declami in modo eccezionale, per esempio, un brano della poesia dei doni di Borges.

Francesco Pannofino: Sì.

Pino Strabioli: Ce ne leggi 4 righe?

Francesco Pannofino: Me devi dare il testo, però.

Pino Strabioli: Eccolo qua.

Francesco Pannofino: Vado?

Pino Strabioli: Sì!

Francesco Pannofino:

✒ ✒

Ringraziare voglio il divino,
labirinto degli effetti e delle cause
per la diversità delle creature
che compongono questo singolare universo,
per la ragione, che non cesserà di sognare
un qualche disegno del labirinto,
per il viso di Elena e la perseveranza di Ulisse,
per l'amore, che ci fa vedere gli altri
come li vede la divinità,
per il saldo diamante e l'acqua sciolta,
per l'algebra, palazzo dai precisi cristalli,
per le mistiche monete di Angelus Silesius,
per Schopenhauer,
che forse decifrò l'universo,
per lo splendore del fuoco
che nessun essere umano può guardare senza uno stupore antico.

✒ ✒

Pino Strabioli: Grazie, grazie.

Francesco Pannofino: Meravigliosa!

Pino Strabioli: Che meraviglia!

► Condividi questa pagina

Share