Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner, continuando la navigazione sul sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui. Accetto

Chiudi banner

Boris 3 - 3x03 - La qualità non basta

« Elenco episodi

Nella puntata 3x03 (La qualità non basta), Arianna sta facendo un provino per il ruolo della protagonista di Medical Dimension. L'attrice è Fabiana, figlia di René, la quale non appena sente il nome del regista scappa via. Sul set René inizia l'avventura Medical Dimension. Il regista parla con la troupe, carica tutti e presenta la nuova protagonista di Medical Dimension, Jasmine. René spiega il progetto e dice che avrebbe fatto una fiction di qualità. Dopo il discorso di incitamento, il regista decide di fare subito una prova girata della scena con Jasmine e Stanis. René presenta a Sergio il consulente medico di Medical Dimension, Bruno Staffa, che avrebbe fatto fare alla fiction il salto di qualità. Prima del ciak, René fa il suo solito rito scaramantico caricando il suo pesciolino rosso portafortuna, in Medical Dimension è Federer, ed immergendo il dito nella boccia del pesce e poi toccando Arianna ed Itala. Iniziano le riprese ma René non è contento della scena girata e urla scarto. René spiega una delle novità della nuova fiction che stavano girando: per lui le scene non sarebbero state tutte buone come aveva fatto sino ad ora ma se una scena non era buona lui l'avrebbe scartata. Anche Stanis è sorpreso per la novità: questa nuova decisione avrebbe permesso al set di crescere e migliorare.


René dà una pausa ed il consulente medico ne approfitta per visitare il set di Medical Dimension. Durante la pausa Sergio esprime al regista le sue perplessità su Bruno Staffa: la sua presenza sul set costava molto sul bilancio della produzione. Messo alle strette dal delegato di produzione, René afferma che la presenza del consulente medico sul set di Medical Dimension era necessaria. Biascica intanto parla con Lorenzo e l'ex-stagista dice al capo elettricista che adesso esigeva rispetto sul set e che i due adesso avrebbero dovuto collaborare. Stanis e Jasmine intanto sono nei camerini e l'attore rivela la sua insoddisfazione nei confronti della stampa italiana. Durante la conversazione arriva Alessandro il quale informa Jasmine che sul set erano pronti a girare. René va nella roulotte di Duccio il quale stava pensando. Il regista chiede al direttore della fotografia di impegnarsi di più in questa fiction perché il suo posto era a rischio. Prima di ricominciare le riprese, Biascica ferma Lorenzo per potersi chiarire. Il capo elettricista dice al nuovo operatore che avrebbe continuato a prenderlo di mira fino a quando non gli veniva dato un nuovo schiavo nonostante lo zio eletto in Senato.


Ricominciano le riprese e viene rigirata la scena con Jasmine e Stanis. Anche questa volta René non rimane soddisfatto e chiede 5 minuti di pausa. Il regista, in disparte, confida ad Arianna di aver sbagliato attrice e si rammarica di aver sbagliato la protagonista nel progetto più importante della sua vita. Arianna conforta il regista dicendogli che erano ancora in tempo a cambiare la protagonista e l'assistente alla regia propone a René un'attrice in particolare, Fabiana, figlia del regista. Sentendo il nome di Fabiana il regista si infuria e se ne va. Durante la pausa Bruno Staffa esprime al regista la sua insoddisfazione per la scenografia: secondo lui era troppo perfetta, troppo finta e ben lontana dalla realtà della sanità pubblica italiana. Ricominciano le riprese ma la scena di Stanis viene interrotta da Bruno Staffa: secondo lui la scena era finta e poco vera. Con uno stratagemma René riesce ad allontanare il consulente e il regista ne approfitta per rigirare la scena.


La calma dura qualche secondo in quanto il consulente, piuttosto agitato, entra sul set e butta a terra una parete del set di Medical Dimension. Vista la situazione, René ordina di cacciare dal set Bruno Staffa. Nonostante l'interruzione del consulente, la scena di Stanis era buona. Jasmine chiede a René se poteva andarsene visto che stava aspettando ed il regista dice all'attrice che voleva parlare con lei in camerino. Il regista fa i complimenti a Jasmine per la sua bravura ma alla fine le dice che lei non era adatta per il ruolo da protagonista in Medical Dimension. René si scusa per l'errore e Jasmine chiede chi fosse l'attrice che avrebbe preso il suo posto. A fine giornata René vede il provino di Fabiana fatto da Arianna e decide di proporre a sua figlia il ruolo da protagonista di Medical Dimension.

Valentina Lodovini

Foto di Valentina Lodovini alias Jasmine

Jasmine

attrice di Medical Dimension - Chiara
Filippo Timi

Foto di Filippo Timi alias Bruno Staffa

Bruno Staffa

consulente medico di Medical Dimension
Arianna Mattioli

Foto di Arianna Mattioli alias truccatrice di Medical Dimension

truccatrice di Medical Dimension
 

Foto di ????

attore di Medical Dimension - paziente dell'ospedale
   
René

René: Io con Medical Dimension mi gioco tutto. Se sbaglio questa fiction, io giuro, che cambio mestiere. Lo giuro sulla testa di Lopez, scherzo Diego.


Arianna, René e Sergio

René: Scartooooo!


Stanis

Stanis: 1, 2, 3 scartoooo!


René e Sergio

René: Sergio, questo me serve, tutti i giorni!


René

René: Duccio, se tu non cambi e torni quello di 20 anni fa, io ti faccio fuori, Duccio. Occhio eh. Guarda che io su Medical Dimension passo sopra a tutto, anche all'amicizia.


Lorenzo e Biascica

Biascica: Tu, sei 'na merda. Io me ne sbatto er cazzo se tuo zio è senatore. Finchè non me danno n'altro schiavo come si deve, io ma pijo co' te. È venuta meno la legge del set ma no quella da' giungla.


René ed Arianna

René: Ho sbagliato attrice, Arianna. Cazzo non posso sbagliare la protagonista nel progetto più importante della mia vita.

► Condividi questa pagina

Share