Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner, continuando la navigazione sul sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui. Accetto

Chiudi banner

Boris - 1x10 - Il gioielliere

« Elenco episodi

Nella decima puntata, Corinna si trova nel suo camerino a provare una battuta ma ha delle difficoltà. Prova più volte a ridire la battuta ma non riesce a sbloccarsi e questa situazione la innervosisce. René nota che il programma del giorno è abbastanza breve e nel frattempo Itala gli fa gli auguri. René non capisce il motivo e se ne va perplesso. Visto che doveva essere girata una sola scena anche Biascica è felice. Biascica dice a Duccio come si era organizzato la giornata ma Duccio purtroppo deve restare per la conferenza stampa. Duccio chiede al capo elettricista di pagargli le bollette ma non gli dà i soldi. Nel frattempo René incontra Davide, il responsabile dell'ufficio stampa de Gli occhi del cuore. Alfredo ricorda al regista il programma della giornata: dovevano girare una sola scena poichè alle 11:00 arrivavano i giornalisti per la conferenza stampa. René voleva defilarsi ma Davide dice che doveva assolutamente esserci. Duccio chiede a René come girare la scena e il regista gli dà assoluta libertà.


Davide va a parlare con Lopez il quale gli chiede quali giornalisti avessero confermato la loro presenza per la conferenza stampa. Purtroppo la maggior parte dei giornalisti non avevano confermato e il delegato di rete dice al responsabile dell'ufficio stampa che rischiava di essere licenziato se la conferenza stampa non era piena di giornalisti. Intanto sul set sono pronti a girare l'unica scena della giornata. I due attori recitano tutte la battute ma Corinna sbaglia l'ultima battuta e Stanis sbuffa a ridere. Il regista stoppa la scena e si prepara a rigirarla. Intanto Alessandro dà indicazioni per preparare la conferenza stampa ma Davide gli chiede un piccolo aiuto. Il responsabile dell'ufficio stampa gli chiede di reclutare qualcuno da far sedere tra i giornalisti in modo da far numero e lo stagista accetta. In cambio Davide gli dà una piccola ricompensa in denaro. I due attori rifanno la scena, ma anche questa volta Corinna sbaglia l'ultima battuta. René dice che c'erano dei problemi tecnici di audio e dice di rifare la scena. L'attrice per l'ennesima volta sbaglia, ma esasperata si allontana. Visto che la scena non era stata girata e poichè stava per iniziare la conferenza stampa, René rimanda il tutto a dopo la conferenza, tra la delusione della troupe che voleva andarsene a casa.


Davide propone a Lopez di fare assistere i giornalisti alle riprese, in modo da stimolarli a scrivere di più. Il delegato di rete dice che va bene, basta che i giornalisti avessero qualcosa su cui scrivere. Davide chiama Biascica e gli dà dei soldi in modo da creare movimento durante la conferenza stampa. Nel camerino di Corinna, René da coraggio all'attrice e la tranquillizza. Inizia la conferenza stampa e i giornalisti iniziano a fare le loro domande. Alla prima domanda risponde Lopez e dice a chi si rivolgeva Gli occhi del cuore. Durante la risposta di Lopez, interviene Corinna e spiega il suo punto di vista sulla fiction che stavano girando. Invitato da Lopez, anche Stanis spiega il suo punto di vista su Gli occhi del cuore ed in particolar modo spiega la recitazione che lui definisce anglossassone, in contrapposizione alla recitazione italiana ed aggiunge che a lui premeva una cosa dentro di sè, ovvero il Darfur. L'attore dice ai giornalisti che avrebbe devoluto il 20% dei compensi al Darfur e che, dopo la fine delle riprese, si sarebbe recato in quella terra per portare la sua solidarietà. Alla domanda di dove fosse il Darfur da parte di un giornalista, Stanis risponde che il Darfur era dentro di noi, lasciando i giornalisti perplessi per la risposta data.


Un giornalista domanda al regista a chi volesse dedicare Gli occhi del cuore. Lopez intuisce subito la risposta che avrebbe dato René e per questo subito scrive un bigliettino per René. Il regista percepisce la domanda come una provocazione ma quando legge il bigliettino di Lopez, capisce che la domanda non era ironica e dice che dedicava la serie a sua moglie. Lopez presenta il direttore della fotografia, Duccio, il quale appare emozionato. Un giornalista chiede come fosse nata la collaborazione tra il regista e il direttore della fotografia. René in un flashback ricorda come nasce la sua collaborazione con Duccio, il quale al momento della proposta, non stava molto bene. René dice che Duccio aveva aderito subito con entusiasmo al progetto della fiction. Lopez chiede se c'erano altre domande ed interviene Biascica, seduto in mezzo ai giornalisti. Su suggerimento di Davide, Biascica, che qui riveste i panni di un giornalista, prova ad animare la conferenza chiedendo che fine avessero fatto i soldi dei famosi straordinari di aprile della fiction Libeccio che ancora non erano stati retribuiti. Lopez, vista la situazione, termina la conferenza stampa ed invita tutti i giornalisti al buffet e comunica loro che avrebbero potuto assistere alle riprese.


Durante il buffet, una giornalista chiama Stanis e Corinna in disparte in modo da intervistarli. La giornalista chiede a Corinna cosa ne pensasse dell'eutanasia ma l'attrice crede che sia una battuta ed allora la giornalista, intuendo che Corinna non ne avesse idea, scrive da sè la risposta per Corinna. La giornalista chiede a Stanis cosa ne pensasse del suo personaggio e l'attore risponde che il suo personaggio era un eroe anglosassone. Stanis inoltre aggiunge che uno dei meriti della fiction Gli occhi del cuore era quello di non avere attori toscani, i quali con i loro accenti e la loro recitazione avevano, secondo lui, devastato il paese. La giornalista chiede ai due attori se scattava l'amore tra Giulia e Giorgio e Corinna risponde che i due personaggi si amavano nel profondo ma la vita li divideva. La giornalista fa un ulteriore domanda chiedendo se i 2 attori, Stanis e Corinna si amavano e se era scattato qualcosa. I due attori iniziano a ridere e tramite le loro risate comunicano e si mandano a quel paese a vicenda ma alla fine entrambi dicono che c'era tanta simpatia e basta.


Arriva Lopez a terminare l'intervista e porta con sè Corinna. Il delegato di rete chiede a Corinna se aveva risolto il problema della battuta. Visto che l'attrice aveva quel problema, il delegato di rete le dà un consiglio per poter dare la battuta. L'attrice prova e seguendo il consiglio di Lopez riesce a dare la battuta. Corinna ringrazia Lopez e se ne va. Intanto tra le persone presenti alla conferenza stampa c'è anche un conduttore radiofonico di Radio Centro Roma il quale chiede un'intervista a Stanis. L'intervista è brevissima e alla fine il conduttore radiofonico ringrazia l'attore. Sul set intanto si preparano per la scena e il regista saluta i giornalisti prima di iniziare. Iniziano le riprese ma arrivata all'ultima battuta Corinna si blocca e scoppia in lacrime. Il regista dà lo stop e i giornalisti applaudono Corinna credendo che il pianto facesse parte della scena. Visto l'entusiamo dei giornalisti, anche la troupe de Gli occhi del cuore applaude e Corinna ringrazia. Il giorno dopo viene rigirata la scena e questa volta Corinna, anzichè dire il gioielliere, dice che era stato l'orafo.

Alessandro Catalucci

Foto di Alessandro Catalucci

conduttore radiofonico Radio Centro Roma
Giacomo Ciarrapico

Foto di Giacomo Ciarrapico

giornalista
Barbara Folchitto

Foto di Barbara Folchitto

giornalista
Francesco Mastrorilli

Foto di Francesco Mastrorilli

responsabile ufficio stampa de Gli occhi del cuore - Davide
   
Stanis

Stanis: Però c'è un'altra cosa che voglio dirti che credo sia il vero grande merito di questa fiction: è che non ci sono i toscani. Capisci, cioè nessuno che dice la mi mamma, il mi babbo, passami la 'arne, la 'arta, eh. Perché con quella C aspirata e quel senso dell'umorismo da quattro soldi i toscani hanno devastato questo paese.

► Condividi questa pagina

Share