Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Chiudendo questo banner, continuando la navigazione sul sito, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie in accordo con la nostra policy. Per maggiori informazioni leggi qui. Accetto

Chiudi banner

Boris - 1x05 - A + B = C

« Elenco episodi

Nella quinta puntata Diego Lopez viene convocato dal Dottor Cane nel suo ufficio il quale gli chiede un suo parere su Libeccio. Il delegato di rete risponde che è un buon prodotto della rete ma subito il Dott. Cane risponde che nonostante facesse schifo era molto seguito. Il Dott. Cane chiede a Lopez di scoprire perché fosse così seguito. Lopez inizia allora a vedere alcune puntate di Libeccio e nota subito l'elemento chiave che manca ne Gli occhi del cuore, ovvero il lato comico. Subito chiama i 3 sceneggiatori per comunicare loro la novità. Intanto, sul set, Arianna fa vedere la foto di Martellone, un comico che doveva recitare la parte del notaio ne Gli occhi del cuore. Visto i cambiamenti, il notaio deve risultare un personaggio comico ma questo cambiamento non convince René. Il regista chiede ad Alessandro se aveva mai visto Martellone e lo stagista, dopo aver ripensato a quando l'aveva visto recitare a teatro, dice a René che la gente si era divertita molto e rideva (ma a lui non aveva fatto assolutamente ridere). Itala conosceva Martellone e soprattutto la sua battuta più famosa, "Bucio de culo".


Nel frattempo Corinna e Stanis sono in sala trucco ed entrambi parlano al cellulare. Stanis ha appena saputo che dovrà improvvisare una parte comica, Corinna invece parla al cellulare con il suo fidanzato. Vista la confusione creata da Corinna, Stanis chiede ad Alessandro di farsi dare dalla produzione un posto isolato dove lui possa concentrarsi. Durante la discussione tra Lopez e René arriva sul set Martellone il quale va subito dal regista. Nel frattempo, nel camerino, Corinna dice a Gloria di essere incinta. Questa cambiamento un po' spaventa Corinna ma allo stesso tempo le dà più forza e coraggio. Presa di coraggio, chiama il suo agente e gli comunica la notizia. La telefonata ha esito positivo e l'agente propone a Corinna di fare un calendario. Visto le richieste di Stanis, la produzione fa arrivare un camper in modo che possa concentrarsi. Il camper è di gradimento a Stanis e chiede ad Alessandro di rimediargli della musica country da ascoltare. Prima di andarsene, Alessandro viene fermato da Stanis il quale gli spiega l'equazione della comicità (A+B=C).


Martellone intanto firma un autografo ad Itala la quale è una sua grande fan. Arriva Alessandro, il quale comunica al comico che Stanis lo stava aspettando sul camper. Lopez spiega a René come avrebbe dovuto girare la scena e visto che entrambi gli attori non erano ancora pronti, Arianna decide di andare nel camerino di Corinna. Appena arrivata, Corinna litiga con Arianna ma subito interviene Gloria, che nel frattempo era andata a prendere un te per Corinna e spiega la situazione. Nel frattempo Martellone e Stanis cercano di concordare in che modo fare la scena comica. Martellone non è molto convinto visto che la scena non ha sbocchi comici. Gloria dice ad Arianna che Corinna è incinta e dopo aver sentito questa notizia, Arianna va su tutte le furie e va a riferirlo al regista. René intanto va sul camper per vedere com'era la situazione, per sapere in che modo i 2 attori volevano girare la scena ma non rimane molto convinto. Intanto ritorna Arianna in camerino e trova Corinna più tranquilla. Dopo aver saputo la notizia, René chiede a Lopez chi avrebbe potuto prendere il posto di Corinna se eventualmente lei avesse dovuto abbandonare il set. Lopez risponde che Corinna era l'unica ragione dell'esistenza della fiction Gli occhi del cuore e che assolutamente non potevano sostituirla. Alla fine il regista confida al delegato di produzione che Corinna era incinta.


Arianna parlando con Corinna le chiede di rifare il test di gravidanza ma Corinna dice che non l'aveva fatto e che era sicura di essere incinta poichè aveva avuto dei malori. In camerino arriva Alessandro per dire che erano pronti a girare la scena ed Arianna lo incarica di andare a comprare un test di gravidanza. Iniziano le riprese ma René non è contento del siparietto comico tra Stanis e il notaio e tutta la scena comica non convince del tutto il regista. René chiama la pausa pranzo ma Lopez chiede di poter rivedere la scena appena registrata. Nel frattempo Corinna fa il test di gravidanza il quale risulta negativo. Questo risultato ovviamente rende da un lato triste Corinna ma dall'altro lato rende felice Arianna che esulta. Lopez dopo aver rivisto la scena, dice che va bene ma si doveva ridoppiare l'ultima frase in cui Martellone dice "Bucio de culo". La frase infatti è un po' scurrile e non adatta ad essere trasmessa. Dopo la fine della riprese, Corinna aspetta fuori dal teatro il suo fidanzato il quale la viene a prendere con la macchina e i 2 si allontanano.

Massimiliano Bruno

Foto di Massimiliano Bruno alias Nando Martellone

Nando Martellone

attore de Gli occhi del cuore - notaio
Valerio Aprea

Foto di Valerio Aprea

sceneggiatore 1
Massimo De Lorenzo

Foto di Massimo De Lorenzo

sceneggiatore 2
Andrea Sartoretti

Foto di Andrea Sartoretti

sceneggiatore 3
   

  • Arnaldo Ninchi - Dottor Cane
Sceneggiatore 2 e 3

Sceneggiatore 3: Pessima notizia: era Lopez. Vogliono la sottotrama comica.


René ed Arianna

René: Come fa un notaio a essere un personaggio comico? È il personaggio che si avvicina in assoluto più alla morte, dai.


Nando Martellone

Nando Martellone: Bucio de culo!


Alessandro e Stanis

Stanis: La comicità è matematica. In America applicano delle equazioni per fare ridere. Usano dei programmi del computer. Se A+B=C, C-B=A. Questa è la comicità.


Stanis

Stanis: Sento che manca la matematica, io. È come un'equazione inesatta.


Corinna

Corinna: Io non ho bisogno di fare il test. Voglio dire, una donna se le sente certe cose dentro. Ho avuto la nausea, l'altro giorno sono svenuta in palestra e ho sbattuto la testa e poi in questo periodo mi sento così, riflessiva.

► Condividi questa pagina

Share